APPELLO DEI MEDICI A MATTARELLA

Condividiamo l’appello al Presidente della Repubblica di numerosi medici romani.

Caro Presidente, Lei ci ha chiesto più volte di fare sacrifici e noi lo stiamo facendo*, ma faremmo a meno anche:

  • del sorriso da ebete di Fazio nella Tv pubblica in questo momento tragico
  • di sapere che Zingaretti qualche giorno prima della pandemia si è aumentato lo stipendio da Presidente della Regione Lazio
  • di sentire dalla Palombelli che in Lombardia ci sono più contagi perché lavorano di più
  • di vedere i sorrisi ironici di Borrelli e Boccia che scherzano sulle mascherine
  • di sapere che vengono fatti i Tamponi a tanti VIP solo perché hanno un mal di testa e poi tanta gente compresi medici ed infermieri vengono lasciati morire perché non ci sono i Tamponi da poter fare.

Presidente, abbiamo una richiesta da farLe.

Per favore non ci chiedete più di “donare”, ogni cinque minuti ci inondate di nuove realtà che hanno bisogno del nostro aiuto, ce lo fate dire da tanti personaggi dello sport e dello spettacolo, perché anche se volessimo farlo NON POSSIAMO. Le vorrei chiedere o suggerire di fare un Decreto in cui si stabilisce che tutti i politici indistintamente, per il periodo dell’emergenza percepiscano solo 1.000 euro di stipendio al mese e che la differenza vada donata a strutture ospedaliere, ma so che è solo un sogno.

Italia Libera esprime piena solidarietà ai nostri Fondatori, medici ed infermieri, ed a tutti coloro che in questi mesi rischiano la propria salute per curare e consolare i malati e le vittime della pandemia. Un giorno saranno accertate le responsabilità, Italia Libera andrà fino in fondo e chi ha omesso o sbagliato nelle Istituzioni non sarà più degno di dirsi Italiano.

No Comments

Rispondi