LIBERI DI ESSERE IN MOVIMENTO

Solo il 25 marzo nasceva l’idea di Italia Libera. In una settimana circa 2.000 persone si sono iscritte al nostro gruppo Facebook ed hanno aderito alla proposta circa 140 Fondatori da tutta Italia. Un risultato incredibile per chi conosce la politica ed il clima di sfiducia che ha generato questa classe “dirigente” di cui ci vogliamo assolutamente liberare. E’ incredibile perché non si tratta di 130 persone, parenti e amici dei Fondatori, ma di una comunità di persone che portano una storia, esperienza e competenza a servizio del Paese. Ma procediamo con ordine.

In una settimana si sono costituiti i principali uffici previsti dall’organigramma provvisorio. E’ bene precisarlo. Tutto è in divenire in Italia Libera ed ognuno ha accettato di ricoprire incarichi pro tempore, spesso in coordinamento con altri Fondatori, fino a quando ci sarà la Convention costitutiva del Movimento al termine dello stato di emergenza. Ed anche l’assetto organizzativo muterà certamente con il crescere della comunità e grazie all’apporto di idee, consenso e lavoro dei Fondatori che verranno. Siamo e saremo tutti Fondatori.

Per avere una idea degli attivisti che quotidianamente si confrontano basta guardare i numeri che condividiamo qui perché crediamo nella trasparenza.

Il numero indica i Fondatori che si sono resi disponibili per collaborare con gli Uffici

I sei uffici della struttura organizzativa hanno quasi tutti iniziato a lavorare alacremente, con riunioni quotidiane e scambi tra i componenti.

Facciamo un paio di esempi. L’Ufficio Territorio destinato a promuovere la nuova classe politica con iniziative locali e nazionali ha tenuto oggi la prima riunione nazionale ed ha gruppi di Fondatori già attivi in diverse regioni d’Italia. In queste ore altri Fondatori si stanno aggiungendo per coprire il territorio nazionale.

Percentuale di Fondatori attivi nelle diverse Regioni

Anche l’Ufficio Programma, chiamato ad elaborare le proposte politiche, si è riunito oggi per ragionare su un metodo di lavoro ed individuare idee per far crescere rapidamente Italia Libera. La struttura dell’Ufficio corrisponde alle Commissioni del Senato al fine di educare i Fondatori a ragionare come se Italia Libera già fosse nelle istituzioni. Ogni slogan politico poi deve tradursi in proposte di legge. Ebbene è assolutamente incredibile che l’Ufficio già conta componenti in quasi tutte le Commissioni, a testimonianza delle importanti competenze presenti nel Movimento.

Siamo solo all’inizio di questo lungo percorso. Molte persone seguono con attenzione ma probabilmente vogliono ancora attendere per diventare Fondatore. Saranno accolte in ogni momento a braccia aperte perché la fiducia richiede tempo. Saranno Fondatori con gli stessi diritti e doveri di chi dal primo giorno si è impegnato e le idee meritevoli troveranno pari o superiore spazio perché #siamotuttifondatori. Avranno solo perso l’occasione di trascorrere con entusiasmo questo periodo in cui ci hanno tolto tutte le libertà, salvo quella di provare a ricostruire l’Italia dalle macerie della tragedia del Covid-19.

Se pensi che ciò che abbiamo raccontato ha dell’incredibile e vuoi toccare con mano, come San Tommaso, partecipa alla riunione delle ore 12 di benvenuto ai nuovi Fondatori. Leggi il Manifesto e compila la Scheda Fondatore.

2 Comments
  • Vincenzo graaso
    Posted at 22:22h, 01 Aprile Rispondi

    Comunicazione ottima

  • Fabio Labia
    Posted at 22:43h, 01 Aprile Rispondi

    Avanti cosi , un passo dopo l’altro fino a raggiungere l’obiettivo ! Il team che vince è una squadra che vince grazie al singolo contributo di ciascun componente !

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: