BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

mercoledì 3 gennaio 2018

Sotto la neve la capra crepa, ma Renzi & C. sopra la neve si fanno ricchi

Sotto zero, nevica, nevica ad Amatrice ed in tutta la zona, non è una di quelle cose inaspettate, là nevica da sempre…Ma le casette da camping estivo, le tende sono lì, coperte di neve, mentre gli abitanti sono felici di poter sciare, fare pupazzi di neve, snow board..e tutto un pò!! che bello, che bello!!! Grazie non solo a Renzi ma a tutta la banda political-ridanciana, inetta ed egoista, macchinette mangiasoldi, ma forse sopratutto a noi che come deficienti drogati continuiamo ad occuparci di loro mantenendoli…Poi arrivano i Re magi, nelle vesti di Casa Pound..portando ricchi premi e cotillon, tutto fa politica! Ma non la fa la ricostruzione, le promesse mai mantenute, i soldi di cui non si capisce bene quali percorsi abbiano fatto, perdendo comunque la strada, le autorizzazioni, permessi…e tutte queste manfrine che non servono ad un accidente se non continuare ad imbrogliare, arricchirsi, già  le cose “umane” non sono utili alla politica quanto lo sono gli imbrogli..
Che bello nevica, si è a -6, che goduria!!!  Ogni giorno che passa, mi vergogno sempre di più di essere italiana, mi chiedo: SanRemo, Festival!!! Oddiooo! come faremmo senza! Se tutti i ricchi budjet venissero devoluti aprivati per ridare calore ad Amatrice (usiamo Amatrice come simbolo della grande “fottuta” politica), forse avrebbe un senso? Forse si, ma non solo Il festival, con tutti i suoi interessi, ma già grandi artisti (!!?)…vanno iper pagati! devono mantenersi i jet? (Bonolis?), però parlano bene di “generosità” purchè siano gli altri a farla…prego affinchè tu possa incontrare qualcuno (che non sia io) che ti dia conforto…praticamente funziona così: in cima ad un monte, lasciatemi in pace devo meditare sulla mia quiete interiore, sulla saggezza della mia mente che mi porti ad essere serena…se qualcuno giustamente mi prende di mira con la fionda..venite a difendermi, mentre sgrano il mio rosario (di qualunque razza sia…). Questi siamo noi.  Amatrice ringrazia di cuore…Ringrazia sentitamente anche il Papa.....! 
Va bene questo è il nostro paese…bel paese!
Riccarda Balla

2 commenti:

  1. Cara Riccarda, la tua ironia mordace ci sta tutta perché è indubbia la responsabilità dei governanti. E mentre Amatrice langue, la gente aspetta San Remo...o si batte strenuamente per la propria squadra di calcio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nino....la gente in verità è troppo presa da: libertà, fratellanza, uguaglianza....per ragionare seriamente...

      Elimina