BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

mercoledì 1 novembre 2017

orbene: Halloween è finito...al prossimo anno!! Gatti, streghe, dolcetti..





Leggo, rimango perplessa...c'è un limite alla conoscenza, è vero sono piena di limiti, ma vorrei semplicemente far notare che Halloween è una festa celtica, che non risale certo ai tempi moderni, ma intorno al vi secolo e guarda un po' addirittura in tempi romani, quando Roma era Caput mundi e non Kaputt...c'era una festa dedicata alla Dea Pomona. che potrebbe collegarsi, ma le origini accertate sono proprio le celtiche, avete presente il “bardo scozzese” Burns, (siamo a metà del 1700) tra i suoi sonetti: Stregoni e streghe danzanti; non cotillon, alla nuova maniera francese. Ma corni, gighe, strathspey e reel mettevano vita e forza nei loro talloni...
Ma torniamo a noi ed alla confessione cristiana, contraria ad Halloween, perchè vede connessioni con la magia, stregoneria, Halloween quindi non è compatibile con la nostra fede: occulto, demoni e male non vanno d'accordo con la nostra Chiesa.... Oh bella!!!! Vorrei ricordare che non è stato proprio un periodo tranquillo quello dell'inquisizione...dove proprio la Chiesa, tanto pia...metteva sui carri per portarle al rogo donne che “secondo le 7 regole” dell'impiccato, altro documento di una incredibile viltà, venivano accusate di stregoneria, eresia e la folla composta da uomini, donne e bambini insultavano, che avrebbero dovuto fare un piccolo controllo alla propria coscienza,  le deridevano...le fiamme le avvolgevano tra grida di giubilo. Questo era “cristiano”...altrochè” ed i bambini non ne venivano negativamente influenzati? Come pare faccia Halloween? Povere streghe..poveri gatti neri...ma per Dio, visto in varie versioni con diplomi o lauree..ma pur sempre creatore dell'Universo, si mettevano al rogo,  le torture erano una pratica molto amata utilizzata per convertire tutti coloro che forse e misteriosamente erano veramente credenti, ma accusati dalla cattiveria, invidia altrui:  di eresia e nulla di più piacevole per la chiesa l'altro ieri, ieri ed oggi che torturare.
La Chiesa tanto cristiana, ha sempre agito con violenza ....Oggi? Certo oggi la nostra Chiesa, ricca, straricca che non ha molta pietà per nessuno, tranne per i potenti, con preti pedofili, ladri, violenti che praticano i loro “festini” con la scusa di levare Satana che è entrano nel corpo di donne....(ma siamo proprio sceme), no loro vanno bene, queste pratiche, queste violenze, queste offese tutti i giorni dell'anno..si sono giuste, in nome di un Dio si uccide, si offende si giura il falso..si è giusto; Halloween offende invece: paganesimo ed occulto non sono compatibili con l'ipocrisia della fede cristiana. Poi Halloween è diventata un po' come San Valentino (non la terribile notte) ma la festa degli innamorati, L'America ne ha fatto un “affare”...quanto denaro viene speso in zucche, travestimenti, cene a tema? Tanto...insomma girala come vuoi tutto è intorno al denaro...dalle zucche vuote ai pupi di zucchero..ecco zucche vuote e pupi ci rappresentano in pieno, questo vuole il commercio, questo vuole la Chiesa o quella parte di Chiesa e di laici che da tutto devono trarne un profitto..certo non tutti sono così, ma nemmeno tra gli eretici erano tutti eretici!
Caro bardo scozzese parliamoci chiaro: un cauto e prudente autocontrollo è la radice della saggezza oggi dove tutto è corrotto da pratiche tutt'altro che oneste...diciamolo sottovoce: Viva le streghe, Viva i gatti neri...lasciamo le vergini, i cattolicissimi, i laicissimi, le pulzelle e le pie donne alle loro ipocrisie, le sette che dovrebbero far crescere lo spirito, le paste d'uomo, i terribili miti buoni, i santoni grassottelli e gente in estasi...Estasi???  ma tutto avvolto in veli che siano azzurri che siano neri..ma tutto nell'ombra per 365 giorni l'anno ed il risotto con la zucca è buonissimo.
Riccarda Balla

0 commenti:

Posta un commento