BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

mercoledì 13 settembre 2017

Stupri consenzienti

..noto, con profondo disprezzo ,la totale mancanza di rispetto nei confronti di una  donna ; ed il totale rispetto unito ad affetto e comprensione nei confronti di un'altra donna... perché il carnefice è tale perché carnefice ; e la vittima è vittima..in quanto parte lesa ,e non esistono vittime colpevoli e vittime innocenti ,vittime di serie  A  e vittime di serie B ...
lo sporco stupratore,chiunque esso sia deve sempre pagare ,senza se e senza ma,a prescindere dal colore della pelle ,o nazionalità....

Se lo stupratore è uomo immigrato ,lo stupro c'è stato ; se lo stupratore è uomo connazionale , o in divisa, nn sussiste reato in quanto c'è stato consenso ....ma poi ...le contraddizioni italiane.....""" era ubriaca""".. e se era ubriaca nn può esserci stato consenso voluto ,(ma consenso nn c'è stato ),la cosa più abominevole è , ke si parli di consenso,pur trattandosi di stupro,di violenza su una donna che voleva un passaggio,e pur se stordita ,ubriaca,e provocante ,nn da il diritto ad una bestiaccia affamata,travestita da lavoratore in servizio di pretendere cn forza un atto sessuale... questo terribile gesto, invece di procurar sdegno nei confronti dei benpensanti,gli fa  sentenziare , che le ragazze abbiano mentito nell'intento di godere di un misero momento di gloria...o ke vogliano lucrarci  cn l'assicurazione??? Qst è follia.....in America è prassi fare questo tipo di assicurazioni quando si va all'estero x studio/lavoro....
#miserabilisiete#


0 commenti:

Posta un commento