BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

lunedì 11 settembre 2017

LA rabbia ESPLODE

La rabbia esplode, anche se per strada tutto tace, nella notte, poi passa il fuoco che crea la pace, calma nei quartieri, all'alba nei cantieri, aprono i commercianti, che pagano pezzi interi. Sono sempre di più quelli che dicono addio, dovrei pensarci anch'io, questo è il tacco di Dio, fai le valige in fretta e parti subito o bussa a una porta aperta per farti suddito. C'è chi davvero non ce la fa più, chi tira avanti perché trova un modo leccando le scarpe di un politicante... che vuole la foto del voto, sfilano i miserabili, passano da dove abiti, cani che pisciano ai limiti i loro perimetri inviolabili per questo non battere ciglio, bastardo che parli ti piglio, poi smetti di fare l'eroe, la mafia sistema tuo figlio, se offri il caffè a Don Raffaè lui poi gli farà l'elemosina, sottopagato in nero nella nuova azienda apposita. So che la rabbia esplode, ma non so dirti quando se chi si ribella e non segue un comando diventa il nemico e lo mettono al bando eppure si sa, molti lo sanno che dentro le case l'aria è cambiata, e che è solo questione di tempo, succederà, la bomba è innescata.



Intorno strade desolate, persone abbandonate, speranze come buste d'immondizia agli angoli ammucchiate! Qua non c'è fiducia in ogni vostra frase, qua manca un futuro come acqua nelle case! oggi il sole illumina lo scempio, schifosi ed incapaci c'han portati al fallimento. Una città ingannata da ogni persona eletta, una terra umiliata da ogni singola mazzetta! Ogni giorno che passa cresce forte il malumore, i morsi della fame fanno sempre più rumore. Gente disperata che tira a campare e adesso c'ha il veleno dentro come il nostro mare! Se l'onestà non paga allora sarà fuorilegge il branco di lupi per strada che chiamavi gregge. E non ci sono più promesse perchè non c'è più un domani, a difesa di sta terra come partigiani! Ed ogni notte penso, questa notte sarà nostra, nel buio intorno sarà il fuoco a metterci in mostra. Sarà per questa terra,

0 commenti:

Posta un commento