BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

sabato 1 luglio 2017

#Morbillo, oltre 3mila i casi e due decessi. NO-VAX KILLER INCOSCENTI

Da inizio anno i casi di morbillo in Italia sono stai 3232 di cui 2 decessi, con un altissima percentuale di non vaccinati, circa l'88% mentre il 7% era vaccinato, ma con una sola dose; a questo si va ad aggiungere una percentuale pari al 35% di soggetti che presentavano almeno una complicanza, il 40% che è stato ricoverato ed il 22% finito in pronto soccorso. A tal proposito il ministero della Salute e l’Istituto superiore della sanità hanno avviato la pubblicazione di un’infografica che fornisce un'ampia panoramica sulla distribuzione dei casi segnalati al Sistema di Sorveglianza Integrata Morbillo e Rosolia.

Oltre ai dati già riportati si scopre che quasi tutte le Regioni (18/21) hanno segnalato casi, ma il 90% proviene da sette: Piemonte (590 casi), Lazio (più di 1000 casi), Lombardia (479 casi), Toscana, Abruzzo, Veneto e Sicilia, l’età mediana dei casi è pari a 27 anni. La maggior parte dei casi (73%) è stata segnalata in persone di età maggiore o uguale a 15 anni; mentre 192 casi avevano meno di un anno di età, inoltre 246 casi segnalati sono stati tra operatori sanitari. Non sono stati segnalati casi di morbillo invece in Valle d’Aosta, il Molise e la Sardegna.

0 commenti:

Posta un commento