BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

giovedì 25 maggio 2017

VI SPIEGO IL RAZZISMO


(è un corso base, per principianti, serve a capire se lo siete e vi spiego perchè, quello che dite non ha senso e siete dei dementi)

1.Sul pianeta terra esistono milioni di individui, siano uomini e donne. Dal momento che il nostro pianeta varia per clima ed ambiente abbiamo milioni di individui diversi, per colore di pelle, di capelli, ed anche di occhi. Si tratta di biologia e di adattamento climatico. Non stiamo parlando di altro, avere la pelle bianca non vi rende migliori, se volete potete fare il test del Q.I. ed è una cosa del tutto differente.

2.Da sempre gli esseri umani si sono interrogati su quanto li circonda e ne hanno dato diverse spiegazioni ed interpretazioni, dagli dei greci, fino alle grandi religioni monoteiste moderne (anche se ci sono ancora molte religioni politesti).
Quindi il vostro dio o il vostro credo può variare a seconda del vostro luogo natale e se volete potete anche decidere da voi, se cambiare orientamento religioso. Per tanto, per quanto da atea non capisca fino in fondo il senso di tutto questo, potete credere in quello che volete, nessun Dio è migliore o peggiore, perchè tutti servono per vegliare il loro popolo, dandogli dei dettami con cui andare nel resto del mondo. (solitamente nei testi sacri si parla di rispetto e di carità, ma non so sconosciute le guerre ed i massacri).
3. Potete pregare il dio che volete e, udite udite, potete mangiare quello che volete. Anche se io da amante degli animali vi vorrei tutti più sensibili sul massacro degli animali da macello, sulla vivisezio e sui circhi (compresi i delfinari). Penso che l'importante possa essere, alla base avere consapevolezza e non essere dei buonisti o ipocriti.
EX1 odio i cacciatori, ma mangio la carne del supermercato, pulita e confezionata, perchè non ho le palle di ammazzare, ma sono bravo nel cucinare il pollo al forno.
EX2 odio i cinesi che mangiano i cani, ma io mangio anatre, conigli, mucche, maiali, asini, cavalli, sono per la vivisezione, vado al circo e allo zoo e mi diverto nel vedere un delfino che nuota dentro una vasca per pesci rossi.. ecc ecc
EX3 sono vegetariano, ma compro borse ed abiti in pelle, perchè la moda è pur sempre la moda.
(senza contare che l'industria della moda sfrutta il lavoro minorile).
4. Gli esseri umani hanno da sempre perfezionato l'arte della guerra e della tortuta (infatti esiste proprio il mestiere del torturatore) e ci siamo così concentrari sulla necessità di bombardare, per portare la democrazia che abbiamo anche perseguitato la gente che si ama. Sto ovviamente parlando dei diritti lgbt che sono una macchia sulla coscienza del monto etero.
Inoltre il concetto di democrazia, nato con i greci si rapporta ad una filosofia di pensiero tipica del mondo occidentale, e dimentichiamo la grande lezione dell'antropologia: non esiste una cultura superiore, esistono solo culture, diverse interpetazioni del cammino individuale che svolgiamo sulla terra, come esseri umani e come popolo. Quindi per dirla tutta non esportiamo la democrazia, ma cerchaimo di espandere l'industria, sia bellica che alimentare, che edilizia.
5. Chi guadagna da questa guerra perpetua sono ovviamente i grandi industriali di questo mondo, la povera gente non vede mai nulla, perchè è troppo impegnata con il famoso "specchio delle allodole"
6. Vi svelo un segreto, anzi più di uno:
EX1 "vogliono togliere il crocifisso dalle scuole, non hanno rispetto per la nostra religione" intanto a nessuno frega un cazzo, poi, vorrei capire se, chi afferma questo è effettivamente un vero credente, uno di quelli che non fa sesso prima del matrimonio, che non cornifica, che non ha rubato mai nulla, uno di quelli che prega tutti i giorni, o solo un povero stronzo che scopa e si diverte e si ricorda del suo dio solo quando gli brucia il culo, perchè altri gli dicono che non hanno bisono di Quel dio, e di Quello stile di vita.
EX2 "I bambini restano turbati dai gay, come possiamo spiegarlo?" allora, immagino che possiate spiegarlo dicendo cose del tipo: "la gente si ama" "si vogliono bene" "al mondo si può amare chi si vuole". dovrebbe bastare. Penso che sia più terribile dire alle bambine che sono delle fottute principesse in rosa che devono aspettare un cavaliere vestito in calzamaglia, altrimenti saranno perdute. Penso sia più terrificante mettere in testa a poveri bambini questa idea da super maschio alfa, che neanche clark kent.
Dovrebbe essere più difficile spiegare ai bambini le guerre, la fame nel mondo, il come mai alcuni non hanno nulla mentre altri hanno più di quello che serve loro.
EX3 "Chi non ha dio non ha morale" vi chiederei di provarlo. di vedere nel pratico che cosa sia una vita fatta di decoro e rispetto, prima di tirare fuori la vecchia storia che i peggiori uomini della terra non avevano dio, perchè, francamente direi che si dimostra essere il contrario, fosse solo per tutti i preti pedofili che ci sono stati, no?
EX4 "Basta con l'immigrazione, vogliamo una società italiana non meticcia"Sono dichiarazioni vicine alla lega nord e vorrei chiedervi se non notate qualcosa di strano, mi spiego: Trump ha da sempre donne non americane, non ultima la sua attuale moglie, e dunque il suo ultimo figlio, come anche l'altra figlia non possono essere detti propriamente "americani" però lo sono. Mi domando come mai; sarà forse perchè lui è ricco e lei è bella quindi non ce ne importa più tanto? A voi vorrebbe mai in mente di andare da Trump per dirgli come si è permesso a non sposare una pura donna americana? ... Penso che vi sentireste dei cretini, quindi, come mai uno va bene e se invece parliamo di altre pesone (non ricche) ci sono delle problematiche?
Francamente se un italiano o italiana sposano un uomo turco o francese, o inglese o russo non dovremmo interessarcene, perchè come ho stabilito precedentemente, ogni essere umano ha il diritto di stare con chi Ama.
Altrimenti ditelo subito e si riparte con i matrimoni combinati fra cugini o fratelli e (malattie a parte) siamo tutti più felici.
7. Essere razzisti significa, prima di tutto sentirsi "sto cazzo" guardare alla propria vita e non provare mai vergogna per i nostri errori. Vi dico questo perchè solo personalità tanto disturbate possono arrivare a dire che "gli arabi sono tutti terroristi" o " gli asiatici sono tutta gentaccia" o "dovrebbero affondare sui barconi ci rubano il lavoro".
Mi sono spiegata?
Ma come potete definire un intero popolo dalle azioni dei singoli?
se lo dovessi fare io con l'italia suonerebbe così:

"Un popolo di miseri, senza cultura, dove la letteratura è sconosciuta ai più,. Un popolo che invece trova conforto nel seguire uno sport, come del resto la povera gente veniva placidamente ammansuita nel colosseo romano. Vanno in altri paesi con la speranza di avere più soldi e di sistemarsi perchè nel loro non funziona più nulla, essendo governati dalla mafia. Del tutto pavidi davanti allo stato del vaticano, che sembra dirigere i fili di un altra nazione con il benestare di una classe politica , che non paga mai i suoi crimini. Uno stato dove in prigione vanno solo gli ultimi ed i dimenticati, perchè il sistema giudiziario è stato studiato per mantere a galla la classe dirigenziale. Un popolo senza nessuna dignità e senza spina dorsale che non mostra orgoglio neanche quando viene scimmiottato all'esterto. Forse, l'unica cosa che sanno fare è cucinare, anche se molti ormai hanno preferito i panini americani, perchè non tengono neanche alle loro tradizioni, così come lasciano a marcire i loro monumenti, perchè all'arte che li ha resi famosi, preferiscono i centri commericali e programmi di bassa tiratura morale, essendone loro del tutto sprovvisti. Un popolo dove uomini vecchi sposano donne giovani, un popolo che è ai primi posti nel mondo per turismo sessuale, minorile, non può avere la capacità di dare un contributo valido. Gli italiani sono un popolo legato ai più sporchi valori militari dove si confonde con la patria l'idea di servitù, rendendo così l'esercito un rimasuglio di mercenari che desiderano solo uccidere, credendo che il sangue di altri uomini non valga nulla. Un popolo dove i migliori incassi del cinema li fanno degli stupri cinematograsfici, che portano la firma dei vanzina privi di qualsiasi tipo di valore, dove la legge della società si rispecchia solo il ragazze rifetta che si mercificano davanti a uomini ricchi. perchè del resto, questo è il popolo d'italia un popolo governato da criminali, da comici, dove non esistono mai colpevoli, neanche quando crollano ponti. Razzisti verso tutto quello proviene dall'esterno, e completamente pigri nel voler comprendere le altre culture, affamati di apparenza e privi di sostanza."
Allora, ci siamo capiti? vi rispecchiate??

Il razzismo, è il rifugio dei paurosi e chi ha paura non cambia il mondo, chi vive nella paura desidera un mondo sempre uguale, un mondo di distanze, di confini, di muri, un mondo di uomini soli. L'evoluzione invece necessità di coraggio.

0 commenti:

Posta un commento