BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

venerdì 12 maggio 2017

Succede che...domanda lecita, dubbi anche

Succede a Trapani, Centro di Ascolto della Caritas, uno dei tanti Centri sorti per rivolgersi a persone che hanno bisogno di sostegno, il Centro è annesso ad un convento di suore...Succede che ospitavano, davano pasti caldi a gente che si è ritrovata senza più nulla...ospiti non solo extracomunitari ma anche molti trapanesi, la crisi non guarda in faccia nessuno...al contrario delle persone che guardano in volto, ognuno poi decide per chi provare più pena..o meno, ma questo è altro argomento, torniamo a noi...non si sa se in rapporto alle denunce sulle ONG...o altri motivi, il convento riceve la visita dell'ARPA, la struttura risulta non idonea a svolgere il servizio di fornitura pasti caldi ed anche alloggio.

Niente di più facile, mettere i catenacci e buttare per strada la povera gente, non le suore ovviamente,
Ora il cda caritas è un centro d'ascolto, in teoria di volontari,  questo pone dei limiti quindi ai servizi offerti deduco. Ora siccome normalmente tutto ciò che è legato alla chiesa nel bene e nel male, riesce a passare indenne, mi stupisce che in questo caso specifico si sia agito, mi chiedo anche se,  sotto a tutta la storia ci sia solo e veramente un problema di locali non adeguati la domanda mi pare lecita, i dubbi anche.
Alla fine della storia cosa rimane? Rimangono le persone che sono state buttate fuori dall'oggi al domani persone che se si trovavano li o andavano a prendersi un pasto caldo significa che non hanno più nulla, che la società evoluta, globalizzata, semi colta, che ai ammanta di azzurro, che dice di porgere la mano, che sia laica e o religiosa,  ruba le caramelle ai bambini, parla di sociale perchè è "fantastico" , tradotto dall'inglese "cool" che guarda caso significa anche freddo, calcolato, distaccato, indifferente,  ma sopratutto conveniente, aggiungo io..è riuscita in maniera assoluta a dividere la società in buoni e cattivi,  ricchi e povera gente , proprio così non ho sbagliato l'ordine : i poveri sono i cattivi, potenti mezzi della  società moderna con tutte le sue ombre, le sue falsità le sue associazioni a delinquere che  agiscono tranquillamente alla luce del sole, pubblicizzandosi anche!  La società di oggi, dove la scienza verifica ipotesi falsificabili, ma non sperimenta superstizioni...

Riccarda

0 commenti:

Posta un commento