BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

domenica 28 maggio 2017

Nazi USA. Insulta due donne e sgozza due uomini

Orrore nazista negli Stati Uniti. Una violenza che c’è sempre stata ma che adesso è stata in qualche modo sdoganata, come hanno dimostrato le esultanze di gruppi dell’estrema destra nazista nel momento dell’elezione di Trump alla Casa Bianca: a Portland, nell’Oregon una giornata di violenza razzista: un uomo è salito su un treno urbano e dopo una manciata di minuti l’esplosione dell’odio e poi della violenza.

Protagonista della tragica vicenda un 35enne suprematista bianco e dichiaratamente filonazista, Jeremy Joseph Christian che a un certo punto ha iniziato a prendere a male parole due donne con il velo.

Quando i passeggeri del convoglio sono intervenuti in difesa delle donne, l’uomo ha estratto un coltello e ha iniziato a pugnalare.

Due persone, un 53enne e un 23enne, hanno avuto la peggio e sono morte seguito alle ferite riportate al collo. Una terza persona è rimasta ferita ma le autorità hanno puntualizzato che «non si tratta in pericolo di vita».
Diopo essersi dato alla fuga a piedi, l’accoltellatore è stato rapidamente rintracciato da una pattuglie della polizia.

0 commenti:

Posta un commento