BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

martedì 4 aprile 2017

Si sedes non is,....

I poveri, le vedove e gli orfani sono posti sotto la tutela dello Stato. Le donne sono protette contro i maltrattamenti del marito. In favore dei lavoratori viene alzato il salario e sono stabiliti i giorni di riposo annuali »  (codice Hammurabi).
E che dire, quando si pensa alla nostra civiltà? Che forse abbiamo perso qualcosa?
Il Codice Hammurabi, destinato a categorie sociali e reati come rapporti famigliari, commerciali, amministrazione e giustizia, era scolpito su una stele, 282 leggi...esposta nella capitale quindi un codice di vivere civile reso pubblico e si basava sulla legge del taglione:   La pena per i vari reati è infatti spesso identica al torto o al danno provocato: occhio per occhio, dente per dente, un esempio:  il progettista che sia ingegnere, architetto, o podologo, perchè in Italia per esempio è facile che il posto sbagliato si dato all'amico ancor più sbagliato!,   che progetta una casa:  se essa crolla e uccide coloro che vi abitano, la colpa è di chi l'ha progettata, e la pena è come se egli avesse ucciso di persona le vittime....Avete presente i viadotti che cedono? le case post terremoto costruite per propaganda e subito con balconi "penduli"? Ecco,  di chi è la colpa? Ma siamo in Italia e non paga nessuno o forse il proprietario della casa che si è permesso di mettere sul balcone un vasetto con una mammola. Il codice Hammurabi non prevedeva solo pene fisiche, hai ucciso: muori...ma anche pecuniarie che si basavano anche sulla possibilità economica del soggetto: Ovvero De Benedetti, per fare un esempio..dovrebbe restituire il doppio...che bello il Codice Hammurabi, il codice prevede comunque che chi ruba in un tempio (è la banca lo è), addirittura venga messo a morte...ma prima restituisce il doppio del maltolto! Ed il banchiere scellerato? anche lui pagherà per il danno che da lui è dipeso e a caro prezzo...poi andrà a pulire i parabrezza ai semafori, se avranno pietà.
Se un figlio uccide il padre, che gli vengano tagliate le mani..Qualora un uomo cavi un occhio ad un altro uomo, che gli sia cavato l'occhio...e così via, ma anche un padre è sottoposto a giudizio se maltratta un figlio senza giustificazioni estremamente valide...
Il codice venne riprodotto in tavolette di argilla ed in tutta la Mesopotamia circolavano, così che tutti sapevano a cosa andavano incontro, il mondo giusto, con leggi chiare, semplici..le cose vanno bene perché sai a cosa vai incontro se sbagli ed il governo opera bene, nella realtà dei fatti in Mesopotamia si stava vivendo un periodo di forte crisi, ma il Codice Hammurabi, con le sue leggi giuste, consegnate al Dio Sole della Giustizia da Hammurabi stesso al quale vengono consegnati anello e verga, simboli della regalità, davano un senso di sicurezza e di giustizia, perché se in un Paese la giustizia funziona è pur sempre una garanzia.
Ora immaginate bene per un attimo : Il Codice Hammurabi, semplice diretto chiaro...e le nostre leggi, leggine, giravolte di leggine, potere e capacità di capovolgere l'interpretazione, non interpretarle proprio per nulla, o impiegare circa 20 anni per interpretarle, così tutto decade, tutto dipende da chi ti trovi davanti: a seconda dell'importanza, del denaro, del potere del "malandrino". Ma pensate, pensate bene...che senso di garanzia e sicurezza avremmo tutti se fossimo certi che se il pensionato che ruba per fame una mela, in realtà non verrà punito perchè lo Stato provvede a lui ed è sotto la sua protezione...e non ha bisogno di rubare una mela (proprio mela sa di Biancaneve..un' arancia ). Ma se tu: politico, assessore, o il numero uno dell' ANFE (Trapani)..Stefano Paolo Genco, o imprenditore, banchiere, ma anche giudice e magistrato insomma tutti quelli che armeggiano con potere, finanza e impastano pasticci che gonfiano non per il lievito ma per il denaro che rubano allo Stato Italiano, lo Stato in questo caso è la gente che subisce,  (siamo noi lo Stato...ma non l'abbiamo capito), tu non fossi in questa Italia di zuzzurelloni,  e miti abitanti ma il nostro capo dello Stato sedesse in cima ad una stele (un pò dolorante forse) con verga ed anello ...ed il codice di Hammurabi a sostegno della giustizia e legalità: vi vorrei vedere cari "mariuoli, taccheggiatori, manigoldi, furfanti, borseggiatori, rapinatori, tagliaborse" e via di seguito ovvero:  politici ed aggregati  se ridereste ancora a crepapelle come fate.
Riccarda Balla (che basandosi su: Si sedes non is, il  motto può essere letto da sinistra a destra : Si sedes non is = Se siedi non vai e da destra a sinistra : Si non sedes is = Se non siedi vai, a stare seduta e zitta non fa proprio per lei, ecco perché si diletta a cercare, scrivere, e tentare di riflettere...La terza persona fa tanto Giulio Cesare!!)

0 commenti:

Posta un commento