BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

martedì 4 aprile 2017

ma siamo dei polli!

Nell'Eurozona ormai penso che sia accertato,  esiste uno squilibrio notevole e,  per esempio nei confronti dell'Italia mi pare di aver notato un certo interesse a "deindustrializzarla", con l'assenso della nostra politica, causando di fatto un danno all'economia della "gente", con tutte le conseguenze ad oggi note a chi deve affrontare la giornata con dignità;  ritornare alla sovranità monetaria, sarebbe forse a questo punto mica tanto corbelleria, visto che l'Europa dei "Bravi" (heil!), non distribuisce in maniera equa le risorse finanziarie, dobbiamo anche aggiungere che in Italia il "valore dell'euro" era assolutamente non conforme alla valore lira, dando di fatto una mazzata alla solita "gente".
Oggi il potere finanziario che è quello puramente speculativo e che alla fine è un serpente che si morde la coda avrebbe bisogno di una legge per evitare uno strapotere che in realtà non è di alcun beneficio se non per gli speculatori, ( e per quanto tempo? si faranno ibernare?),  sempre per buona pace della "gente" che si ritrova poi coinvolta in crack finanziari, dei quali non ha alcuna responsabilità ma,  pagherà.  Penso al Glass-Steangall Act, instaurato in America, per controllare le speculazioni finanziarie ed evitare situazioni di panico ed inoltre prevedeva la separazione tra l'attività bancaria tradizionale e quella d'investimento, quindi due intermediari diversi, una netta separazione tra banche commerciali e d'investimento., cioè se l'intermediario fallisce, la banca quella tradizionale non ne viene coinvolta impedendo così che l'economia reale venga direttamente esposta al pericolo di eventi negativi prettamente finanziari. Venne abrogata nel 1999, e da lì è facile ricordare il  2007 la storia moderna, che essendo moderna sembra che si debba necessariamente essere un pò troppo farabutti...Ma tenere la "gente" sotto scacco è perfetto, cambiare l'idea del sistema bancario non ci si pensa proprio per nulla, così gira tanta "munnizza", cioè si scommette su tutto, ma l'importante è massimizzare i titoli, ovvero sottomettere anche gli Stati con la loro insolvibilità. Si diventa  vittime di un sistema di capitalismo "egoista" e decisamente guidato da irresponsabili, il cui scopo è tenere le persone sottomesse, affamate, ...ma la cosa strana è come se l'avessero pure addormentate (bromuro nell'acqua?...sarebbero capaci di tutto!). Ridotti così perchè,? Semplicemente per una volontà del così detto NWO o  Novus ordo mundi , che sia fantascienza o meno non importa, semplicemente perchè tanto fantascienza non è l'idea di una volontà perversa,  guardandoci attorno e tutto ciò che si sta verificando, dalle guerre, alla fame, alla disperazione, all'aumento di uso di droghe sempre più devastanti, all'odio, Scuole ed Università  culturalmente devastate  e la stampa ormai corrotta,  tutto a formare un'unica catena per portare sempre più in basso la "gente" e schiacciarla, per poi i burattinai di tale "Teatro Sfacelo" divenire padroni assoluti...un pò "satanassi" direi..Un tempo c'erano persone e politici in grado di fermare, gestire e monitorare questa voglia  di potere assoluto sul mondo..da Kennedy, a Mattei, lo stesso Roosevelt, oggi pare che lo stampo sia stato buttato e la nuova classe politica, ariosa,  non certo intelligente nè indipendente è formata proprio secondo delle regole ben precise di obbedienza cieca a  grandi carogne. Eppure non credo che non ci sia qualcuno in grado d'intervenire a cominciare proprio dalla divisione dei poteri bancari..ma lo si lascia in un decanter, mentre alla gente si raccontano soltanto sciocchezze.
Ora se non si cambia visione, queste grandi carogne diventeranno forse si padroni del mondo e delle menti (cosa già in atto, circondandosi appunto di idioti ignoranti, che applaudono con le loro manine  a ritmo di  Time to say Goodbye), ma saranno comunque dei lebbrosi e ai nostri figli, ai nostri nipoti, nonchè a quelli degli idioti - ignoranti per ora utilizzati come cavie, lasceremo solo povertà, desolazione e sottomissione se non ci svegliamo velocemente per evitare di finire nella rete e perdere definitivamente la libertà. Perchè fino a che punto non è in atto una volontà di far fallire i maggiori gruppi bancari italiani? (heil!)...fino a che punto sono bufale per creare allarmismo o un fondo di verità c'è? qui sta il dilemma...Le bufale imperversano, la verità latita ma...il ma del dubbio rimane..e noi rimarremo in mutande.
Riccarda Balla

0 commenti:

Posta un commento