BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

mercoledì 5 aprile 2017

La sanità e le piste ciclabili...

L’attività degli HUB  (ospedali diciamo "mozzo") è fortemente integrata, attraverso connessioni funzionali, con quella dei centri ospedalieri periferici (SPOKE)....Siciliaaaa!!!!  A Palermo, così tanto per fare un esempio, il Gucciardi (trapanese), ha pensato bene di rendere il polo Villa Sofia - Ospedale Cervello un raggio...ovvero alcuni reparti per altro altamente specializzati , perchè i palermitani tendono ad essere esterofili?
commettendo un grave errore..ma non ci si fida del proprio territorio;   il declassamento o il potenziamento delle strutture ospedaliere segue uno strano percorso mentale da parte di chi ha deciso ...secondo me un meccanico specializzato in biciclette avrebbe sicuramente capito che un' emergenza è un' emergenza e non si può sballottare un malato grave per tutta le città (Palermo!!! ed il suo caos insulso), per raggiungere il polo ospedaliero dal lato opposto, ma il Gucciardi a parte il fatto che guarda con occhio benevolo le strutture trapanesi, i votiii!... cosa ne capisce? un fico secco, ma questo è il pregio sicul- italico..la scelta dell'uomo sbagliato che è tanto da reparto di neuropsichiatria.
La Sanità uccisa da una politica arraffona, cerca di risparmiare sulla vita di chi poi andrà a votare? Le strutture sono sicuramente quelle che stanno pagando per una politica siciliana da "mangiatoia"... a dire il vero pagano anche i disabili, paga anche la formazione...insomma paghiamo tutti e se sto male devo augurarmi intanto di avere un malore che si confà con l'emergenze della struttura vicina...poi che sulla bicicletta ci sia il cestino per mettermici dentro e che il ciclista del 118 sia anche un appassionato di MTB. Ora i medici  del polo divenuto raggio,  stanno cercando di far capire al Gucciardi, spiegando con parole semplici, scritto in stampatello? come funzionano le emergenze, chissà se sua maestà, si degnerà di calare la testa e dire: si avete ragione ho fatto una corbelleria, chiedo scusa ... non sono tutto scemo ho capito....dovevo sicuramente prima di lanciarmi in cose che non mi appartenevano parlarne con chi ne capisce, con chi conosce Palermo e la sua viabilità...est - ovest ...con i medici e le criticità. Questo sarebbe dignitoso...
Ma questa attività frenetica non si limita a Palermo no..in tutta la Sicilia ovviamente ci sono centri che pur avendo un' importanza territoriale importante, vengono come dire declassati...e anche lì bisogna augurarsi che il malore sia compatibile con il centro vicino...Gucciardi per favore non dica che magari vicina c'è la Clinica Privata!!! Le ambulanze private??? Perchè eliminiamo pure le ambulanze??? OOOOH...  Odino, abbi pietà per questi incoscienti ma liberaci da loro, tra l'altro il 22 Aprile è pure la giornata dedicata a te...
Sinceramente non è un argomento in cui sono esperta, poi a dire il vero tutto questo parlare con termini inglesi, mi confonde un pò le idee e forse l'obiettivo è questo... ho  però l'impressione che anche le loro siano confuse..Resto in attesa di chiarimenti per potere magari stilare una mappa per malesseri adatti al tipo di polo ospedaliero quindi optare per un tipo di malore piuttosto che un altro.
Riccarda Balla

0 commenti:

Posta un commento