BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

lunedì 3 aprile 2017

CITTADINANZA COME FARE DOMANDA

Spett.le Ministero dell’Interno Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione
Direzione Centrale per i Diritti Civili, la Cittadinanza e le Minoranze
via Cavour, 6 – 00184 – ROMA
Il/La sottoscritto/a _______________________ nato/a a ________________________ il __________________ residente a ___________________ cittadino/a _________________ codice fiscale: ___________________  Tel: ____________ e-mail: ____________________
Premesso:
(indicare tutti i fatti relativi alla pratica ossia: quando l’istanza è stata presentata alla prefettura, le eventuali comunicazioni pervenute ad oggi, se e in che data è stato sostenuto il colloquio presso la questura di residenza) Visto l’articolo 3 della legge 18.04.1994 n.362: “1. Per quanto previsto dagli articoli 2 e 4 della legge 7 agosto 1990, n. 241, il termine per la definizione dei procedimenti di cui al presente regolamento e’ di settecentotrenta giorni dalla data di presentazione della domanda”.
con la presente sollecita ad adempiere:
- Il Dirigente dell’ ufficio cittadinanza dell’Ufficio Territoriale del Governo di (indicare la città della prefettura dove è stata inoltrata la domanda) - Il Funzionario responsabile del Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione – Direzione Centrale per i Diritti Civili, la Cittadinanza e le Minoranze – Cittadinanza affinché si concluda il predetto procedimento di concessione della cittadinanza italiana;
e chiede
Ai sensi della legge n. 241/1990, che venga data informazione al sottoscritto sullo stato degli atti relativi alla pratica in oggetto e che i responsabili dei competenti servizi compiano gli atti del loro ufficio al fine della conclusione del procedimento o espongano le ragioni del ritardo.
Cordiali saluti
Luogo e data
_______________
Firma
_______________________
Allegati: copia della carta d’identità dell’istante (richiedente)

0 commenti:

Posta un commento