BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

giovedì 3 novembre 2016

ASSENZA DEL VINCOLO DI MANDATO......


Noto cn molto stupore,come mai tantissimi sostenitori del NO  tra le motivazioni per votare No non inseriscano quasi mai l'ASSENZA DEL VINCOLO DEL MANDATO. Mi ritengo assolutamente antifascista e di conseguenza il mio no, differisce dal NO grillino ,o di centro destra ,destra, finta sinistra ...

Ora, il vincolo di mandato per i parlamentari è uno dei più efficaci mezzi di controllo dell'opinione da parte dei vertici di partito (e da parte dei governi, quando il partito è al governo), in questo modo favorisce tutti gli autoritarismi e la nostra costituzione antifascista lo ha coerentemente escluso. Anzi, lo hanno escluso tutte le democrazie moderne (tranne India e Bangladesh e un altro paio che non ricordo). In Italia gli unici che lo auspicano sono i grillini (che dimostrano così la loro matrice fascista, oltre che la loro ignoranza delle basi della democrazia)e mi pare qualche formazione di destra estrema.
Dire che "Con la nuova riforma non ci sarà più vincolo da mandato" è sbagliato. Perché il vincolo di mandato nella nostra Costituzione non c'è mai stato. La nuova riforma quindi non lo tocca proprio. Non c'era prima e non c'è adesso. Ed è un bene che non ci sia, perché il vincolo di mandato è una norma autoritaria. E coloro che scrissero la nostra Costituzione, avendo appena vissuto 20 anni di fascismo, lo sapevano molto bene.

0 commenti:

Posta un commento