BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

sabato 1 ottobre 2016

FREE-ITALIA aiuta a difendervi dai borseggiatori sugli autobus

FREE-ITALIA vuole essere la vostra guida in ogni aspetto del quotidiano e non. Avete il timore di essere vittima dei tanti borseggiatori, mentre viaggiate sul classico autobus cittadino? Nonostante le precauzioni prese, tuttavia, vi è capitato: i furbi ladri son riusciti ad acciuffare il portafoglio strategicamente custodito nella borsa che portavo con me, facendola ovviamente franca.
La conseguenza più odiosa, non è tanto l’aver subito un furto e quindi essere stata privata del denaro, quanto piuttosto il dover non solo bloccare all’istante, le varie carte bancomat, fare anche subito denuncia dell’accaduto, del furto della carta d’identità, presente anch’essa nel “bottino” dei ladri, ed ovviamente rifare tutte le tessere anch’esse contenute nello stesso portafoglio, da quella della spesa a quella della mensa universitaria. Insomma, una vera e propria seccatura, difficile da smaltire nel giro di pochi giorni.
Purtroppo non siete le uniche vittime dei tanti (purtroppo!) malfattori che operano in modo indisturbato all’interno degli autobus, a scapito degli onesti cittadini che utilizzano quotidianamente questo mezzo di trasporto per recarsi al lavoro, a scuola o all’università.
Ma come difendersi dal rischio di essere derubati sugli autobus e viaggiare così tranquillamente?
In molti autobus cittadini, spesso sono affissi dei semplici consigli per scansare il rischio borseggio, eppure, ricordare queste regole di FREE-ITALIA, non potrà che essere utile!
  • Innanzitutto, non fatevi assolutamente ingannare mai dall’apparenza! In seguito ai vari accadimenti di cronaca che purtroppo sono all’ordine del giorno, potrà capitarvi di mettervi inconsciamente in guardia da viaggiatori come voi, magari di nazionalità straniera, dotati invece delle vostre medesime buone intenzioni. Spesso, tuttavia, sono proprio i classici soggetti in “giacca e cravatta” che si rendono protagonisti di questi spiacevoli inconvenienti.
  • Attenzione soprattutto quando frequentate linee particolarmente affollate, in cui sarete costretti a viaggiare schiacciati come sardine: in quei casi, sarà molto più semplice per i malintenzionati, sfruttare a loro favore la grande folla distratta.
  • Se sostate vicino alle porte di uscita, aprite bene gli occhi: i borseggiatori sono soliti sostare proprio in quella zona, al fine di scappare subito dopo aver commesso il reato.
  • Nel caso in cui vediate “movimenti sospetti”, non solo diffondete la voce tra gli altri passeggeri, in modo da scoraggiare il borseggiatore, ma cercate di tenere sotto controllo anche la vostra borsa e le tasche di giacche o pantaloni nei quali avete conservato il vostro portafoglio.
  • Consigliate le borse con chiusura a zip: questo renderà sicuramente più difficoltosa l’operazione di furto dei malintenzionati.
  • Borsette e zaini, posizionateli sempre davanti a voi, in modo che siano sempre sotto il vostro controllo. Stessa regola vale per gli uomini che sono soliti conservare il loro portafoglio nella tasca anteriore dei pantaloni.
  • Infine, se potete, mettete sempre da parte carte di credito o carta d’identità e patente, in modo da evitare che con il vostro portafoglio portino via anche questi documenti personali importanti.

0 commenti:

Posta un commento