BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

sabato 8 ottobre 2016

Assolto Marino

Assolto dall accusa di peculato.
Erano stati chiesti tre anni e quattro mesi ai danni dell'ex sindaco di Roma.
Si era dimesso, appena lo scandalo era divampato.
Certamente non si aspetta altro.

Moltissimi, ancora gridano che Alemanno è stato un bravo sindaco, forse i fascisti, con cui ha condiviso la cella, visto che è stato anche in carcere.
Forse a dire che Alemanno è stato un sindaco da 6 in pagella ci sono gli assunti dell'ama, oppure i ragazzi si CasaP. che hanno ricevuto da lui delle "offerte".
A noi poco ci interessa.


Ad oggi le sue dimissioni sembrano aver consegnato la capitale al M5stelle, e non capisco se sia peggio questo di Alemanno.
Il punto è che Roma, è sempre una pessima capitale, dove un teatrino di incapaci si cede il posto.
Una città che sprofonda sempre di più nella sporcizia, nella confusione, lontana dalla cultura e dal passo con le sue colleghe d'Europa, come Londra Parigi e Berlino.
Peccato.

Marino, ad oggi sembra felicissimo, ribadisce che aveva da sempre creduto nella giustizia.
Scontini sistemati, consulenze che non costituiscono un reato, insomma fedina pulita.

Marino chiede anche un esame di coscienza, perchè è stato lasciato da solo dai vertici del sul partito proprio nel momento più delicato. Vicini gli sono stati D'Alema (direi che paura) ed un altro ex primo cittadino della Capitale, Veltroni; quello del loft a manhattan.
Poteva essere peggio, poteva ricevere una chiamata da Rutelli.

Ad ogni modo credo che il punto sia ben altro, le brave persone non hanno problemi con la giustizia, non solo, le persone competenti svolgono bene il loro lavoro.
Ma Marino ironico ci ricorda che è un medico.
Avrebbe potuto specificare che si è occupato anche di vivisezione...

Marino ha chiuso Malagrotta (grazie)
Marino ha aperto nuove fermate metro.. dopo che Alemanno aveva innaugurato e rotto la linea B1 nello stesso giorno.
Marino ci dice che la sua giunta ha ridotto di 12mila euro il debito pubblico di Roma.
Non mi sembra proprio un'orrore, anche se, come sempre si poteva fare di più.
Direi che del bene dev'esserci, nonostante il finale poco "eroico".


Alla fine di tutta questa storia, comunque, quello che vedo è che sempre e comunque la capitale è lasciata a persone non adatte, a persone che sono state in prigione, a medici, improvvisati politici, e adesso anche ai populisti.
Sono contenta per Marino, ma come persona, non come ex Sindaco di Roma, perchè, non ha fatto il suo lavoro, non è stato capace di farlo e Roma paga sempre il prezzo più alto.
Resto in attesa di sapere che cosa dirà Renzi, in merito a questa vicenda, che si è fatto scappare dalle mani, forse troppo occupato a correre dietro alla Boschi, cercando di stuprate la costituzione.

Forse si stava meglio sotto i Borgia.. e non erano neanche italiani...

0 commenti:

Posta un commento