BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

giovedì 22 settembre 2016

Olimpiadi? NO, (grazie)

Io Amo il Nuoto, è il mio sport, adoro seguirlo.
Le Olimpiadi da sempre me le sono viste per poter guardare il mio sport e gli atleti che lo praticano.
Sono un amante dei Tuffi dal Trampolino, mi ci divertivo sempre in piscina, ai miei tempi.

L'idea di Avere le Olimpiadi a Roma mi piace molto, penso che sarei in prima fila per poter vedere alcune gare, solo quelle che mi interessano, certamente.
Mi piacerebbe anche tifare "a casa" per la Scherma, da sempre reduce da fantastici risultati, uno dei nostri sport nazionali (nonostante il calcio).


L'idea di avere le Olimpiadi a Roma, però, mi spaventa moltissimo e comprendo il No del sindaco di Roma. Lo comprendo se lei ha fatto il ragionamento che sto per fare a voi.

Roma è una capitale, una capitale vecchia, del vecchissimo mondo che difficilmente tiene il passo con le metropoli come Berlino e Londra, ricostruite. Difficilmente incorre nei problemi di Parigi e delle sue "autostrade" cittadine, spaziose, ordinate, controllate.

Roma ha due linee della metro, anzi, scusate, due e mezzo (fa molto ridere); tali linee funzionano a momenti, meglio se c'è il bel tempo. Le Linee della metro vivono spesso in costante ritardo, alcune volte anche di venti minuti e questo in una città grande e di turismo significa il panico, significa fare tardi sul posto di lavoro, significa essere compressi dentro dei vagoni come sardine nelle scatole.

Roma a un servizio di autobus pessimo, io li ho usati per almeno 13 anni spesso tutti i giorni, più volte al giorno, ed ero abituata ad uscire un ora prima di casa, sperando di prendere la giusta coincidenza.
Alcune volte le corse saltano selvaggiamente, con pause anche di 30 minuti ai capolinea per chi guida... non penso sia corretto... ?
Il Risultato è che Roma vive nel traffico, la Tiburtina, la Cassia, La Salaria, non esiste una strada di Roma che non venga invasa dal traffico, e per fare venti normali minuti di macchini ci passiamo anche un ora, senza esagerare.

Roma tutte le volte che piove si allaga, il Tevere si vendica dell'inquinamento cercando di far affondare piazza Navona, e l'Aniene praticamente crea una piccola venezia a Sempione. In questi casi la metro non funziona e gli autobus arrivano quando possono.

Il servizio dei Taxi, con prezzi fuori controllo non si riesce a controllare in nessun modo.
Roma vive di parcheggi Blu, ovviemente nelle zone universitarie, o dove è possibile rubare ai cittadini.

Roma, grazie ad Alemanno ha un grande corpo operativo Ama (La pulizia della capitale) che funziona a tratti, quando gli va, quando lo sporco distrurba anche loro, altrimenti è facilissimo vedere divani sui marciapiedi o anche cassonetti praticamente sul punto di esplodere per la quantita di immondizia che contengono. L'estate l'odore ve lo raccomando.
Non solo, i parchi spesso sono sporchissimi, e non certo per le defecazioni dei cani, perchè io ho visto uomini adulti tranquillamente rilassati nel fare la pipì dietro al primo albero.
Senza Tetto?
Exstracomunitari?
No, una volta, per esempio, era un papà in giacca e cravatta che aveva appena lasciato il figlio alle medie, ve lo dico perchè l'ho visto io stessa.
Un'altra volta erano dei ragazzi di vent'anni.
Nei parchi a terra c'è di tutto, carte, palstica, cose da mangiare, alcune volte la gente ci fa le feste e lascia anche lo sporco del dopo, una volta al parco sotto casa mia, uno stronzo ci era entrato con la macchina, con grande tranquillità.

Insomma, mi dispiace moltissimo, per tutti quelli che vedono Roma in nome dell'Arte, della Magia classica delle sue linee, ma Roma è anche questo, anzi, per chi ci vive è spesso solo questo.

Ospitare le Olimpiadi senza prima avere una città capace di vivere tranquillamente così com'è credo sia da irresponsabili.

A Roma gli appalti edilizi li prende quasi tutti MezzaRoma, da anni ormai, grazie a loro sono sorti palazzoni orripilanti, dove ci convincono che, vivere dentro un complesso di 100 appartamenti sia bellissimo, specialmente se vicino abbiamo un centro commerciale.
Una volta l'annuncio diceva vista parco.. e credo si rifesse al GRA perchè non c'era altro davanti a quell'abominio.
L'importante è costruire, ovunque, eliminando del tutto il verde.
La parte migliore è che al municipio sono poi arrivati tantissimi esposti perchè le case facevano pensa, un balcone esterno nell'arco del primo anno di costruizione si crepò tutto quanto, la tinta sulla parete (blu) si rovino tutta, gonfiandosi e poi staccandosi, insomma case costose e di grande qualità.
Ma siamo abituati, considerando a chi abbiamo affidato la costruizione della scuola dell'Aquila e quella di Amatrice, giusto?

Quindi:
Bisogna sistemare la Metro, forse pensare di costruirla veramente una metro, che conti almeno dieci linee, e non certo una funivia "del cazzo".
Bisogna capire come ottimizzare il servizio autobus della capitale, il più scadente che io abbia mai visto, nei miei viaggi.
Bisogna rendere la capitale Pulita, forse controllando il reale operato di gente, che non ha mai pulito neanche casa sua, o di quelli che puliscono solo alcune zone della capitale, perchè l'importante è far vivere bene i ricchi di turno.
Bisogna capire a chi dare l'appalto, ricordando, che per Restaurare la Piramide abbiamo accettato l'offerta di un imprenditore Giapponese, perchè non siamo capaci neanche di curare i nostri beni storici.
Bisogna capire dove costruire le strutture, direi che Trastevere è da evitare, o magari sarebbe il caso di non cementificare Villa Borghese.. quasi penserei all'EUR.
Bisogna, in ultimo, capire cosa fare dopo con queste strutture, se farle diventare l'ennesimo mostro di cemento fermo a marcire nei secoli.

Ci ricordiamo tutti quando prese fuoco la stazione Tiburtina? Finalmente dopo anni sembrava quasi finita e in poche ore tutto buttato, io ero a Roma, e mi scappo da pensare che forse, ci avrebbero solo mangiato di più. Venne allestita quella nuova in tempi record, che voglio dire, non potevano essere i tempi con cui finirla fin dal principio?
Doveva essere la nuova Termini ed invece se ne resta mezza spoglia, ma quanto ci è costata!!!

Sinceramente? Anche la stazione Termini dovrebbe essere rivista, pulita, ordinata, sistemata in maniera più consona, ed invece è un intreccio di scale, di tunnel, di inversioni che all'inizio chi arriva ci si perde sempre, perchè noi quando facciamo i lavori complichiamo la vita alla gente, mica la semplifichiamo.

Tornando alle Olimpiadi:
Se Roma fosse stata scelta, avrebbe vinto l'appalto un ladro, avrebbe speso falsamente il triplo dei soldi per costruire delle stronzate, forse avrebbero rovinato il paesaggio di qualche quartiere allestendo questo LunaPark e poi l'avrebbero lasciato a marcire dopo la fine dei giochi.
Del resto, abbiamo scuole pubbliche senza laboratori, senza biblioteche, con palestre senza attrezzature, cosa mai ce ne importa di costrtuire qualcosa di utile?
Il bello è che restiamo sempre imbambolati davati ai telefilm stranieri che mostrano queste scuole favolose, sempre piene di attività, dove uno studente può studiare, e coltivare anche i suoi hobby.

A conti fatti le Olimpiadi sarebbero costate care ai Romani, che avrebbero dovuto pagare le truffe di altre persone.

Io spero che un Giorno le Olimpiadi ci saranno nella mia città, che io Amo, profondamente, ma quel giorno Roma dovrà essere una Capitale capace di ospitarle, una verà Capitale Europea, dove tutto è ben cordinato, dove si hanno aggiornamente reali sul traffico, dove poter raggiungere comondamente il proprio posto di lavoro, dove poter con certezza sapere quando e dove ci sarà una mostra.
Fino a quel giorno i Giochi Olimpici sono solo un sogno, Bellissimo, che spero si avveri.

Non so se il sindaco ha pensato queste cose, non sono nella sua testa, o se come tutti i politicanti, alla fine ha dato questa risposta per poter avere in cambio altro, per adesso, per la prima volta, non mi sento di contraddirla.

Il Punto è un'altro:
Non sarà il caso di capire come mai Roma è Ridotta così?
Vogliamo o no mandare qualcuno in galera?
Vogliamo o no licenziare qualche ladro e dare le colpe a chi le ha?
Perchè le altre Nazioni ci Riescono, ad avere Capitali ordinate e curate e noi no?

0 commenti:

Posta un commento