BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

lunedì 19 settembre 2016

EMMY 2016

Ieri notte si è svolta in America la 68entisima edizione degli Emmy Award.
L'evento ha smosso mezza Los Angeles, la trasmissione in diretta è stata affidata all'emittente ABC.
Presentava Jimmy Kimmel.



Non so quanti di voi sono rimasti svegli per vedersela, certamente molti questa mattina hanno dato un'occhiata per vedere chi ha vinto chi, e cosa.
Ci si aspettava il trionfo di Game Of Thrones ed ha effettivamente vinto "qualcosina" ma sono state premiate, giustamente, tantissimi altre serie TV.

Sono felicissima per tutti i riconosceimenti ottenuti da "Il caso O.J. Simpson" per me un vero capolavoro del piccolo schermo. Non so bene quanti di voi lo abbiamo già visto, ma siete ancora in tempo per vedervelo.
Si giocava facile, visti gli attori che hanno preso parte al progetto, ma nell'insieme la resa eccellente è stata sicuramente frutto di un grandissimo lavoro di squadra.
Ne sono rimasta contenta.
Vince infatti il titolo di Miglior miniserie e gli attori Courtney Bernard Vance e Sarah Paulson si aggiundicano per la loro interpretazione il titolo, rispettivamente, di miglior attore ed attrice per una miniserie o film.
Avendo visto Il caso O.J. Simpson con i sottotitoli in italiano, pur di poterlo vedere subito, devo ammettere che sono premi meritatissimi, e sono contenta specialmente per Sarah Paulson che ammiro moltissimo e che tutti avrete visto in American Horror Story.
La bravura di questa attrice è lampante nell'episodio Marcia, Marcia, Marcia che vince il premio per la miglior sceneggiatura; grazie ovviamente a D.V.DeVincentis.
Contenta anche di vedere che, sempre per questa serie è arrivato il riconoscimento a Sterling K. Brown come miglior attore non pratagonista in una miserie.
Insomma è il caso di dire che ha vinto veramente tutto quello che poteva!


Fra i vari premi della serata, a mio avviso, spicca anche quello ottenuto da Tatiana Maslany per aver interpretato Sarah, Alison, Cosima, Helena, Rachel, M.K. e Krystal nella serie di fantascienza Orphan Black. Anche questa se non l'avete vista siete assolutamente in tempo per farlo, ed anzi dovreste farlo.
Una di quelle serie paranoiche al punto giusto, fra spionaggio, sabotaggi e ricerca della verità che forse non ci si aspettava da Fringe.
La protagonista è impeccabile ed il premio ricevuto lo conferma assolutamente.

Per il titolo "Miglior Film per la Televisione" ha vinto, anche in questo caso, giustamente L'Abominevole Sposa, piccola perla che  Benedict Cumberbatch e Martin Freeman ci hanno voluto regalare, vista l'impazienza con cui stiamo aspettando la 4 stagione di Sherlock che, se mi permettete è il più bello e riuscito di sempre.
Anche questo Film me lo sono visto in Inglese, immediatamente, senza aspettare un solo minuto e mi ha incollata per tutta la sua durata, bellissimo, come sempre curato, dove finalente abbiamo, noi amanti del genere, potuto vedere i nostri eroi in vesti più classiche.
Inutile dire che i due protagonisti non perdono nulla del loro fascino, anzi, si fanno amare ancora di più, specialmente perchè il tema centrale della vicenda alla fine resta l'emancipazione femminile che, da li a poco, avrebbe cambiato per sempre la Gran Bretagna.
( A tal proposito vedetevi Suffragette, uscito il 12 Ottobre 2015 e francamente degno di essere ricordato, specialmente in un periodo storico dove stiamo, nuovamente, combattendo per affermare la parità sociale). 

Tornando a noi:
I miei suggerimenti sono dunque quelli di vedervi Il caso O.J. Simpson, di vedervi Orphan Black e L'Abominevole Sposa.
Penso che siano questi i veri Vincitori di questa edizione.

Per quanto riguarda il Trono di Spade, bellissimo e leggermente lento a procedere, resta il fatto che la Battaglia dei Bastardi sia stata una grande puntata e che la serie sia la Migliore Drammatica di quest'anno, ma francamente è una minestra già mangiata e per questa volta mi voglio concentrare maggiormente su altre produzioni, capaci, evidentemente, di scansare dal suo piedistallo questo colosso delle Serie TV.

BUONA VISIONE A TUTTI!! 




0 commenti:

Posta un commento