BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

lunedì 29 agosto 2016

SI, VIAGGIARE... EVITANDO "LO STRONZO"

Due persone partono, stanno insieme da 25 anni, hanno 3 figli.
Hanno anche tre cagnolini ed un gatto.

Partono per la prima volta senza i figli perchè sono tutti grandi.
Partono dopo anni senza una vacanza, perchè si sono occupati di altre situazioni, e non hanno potuto, dopo un intero anno di lavoro, concedersi nulla.


Poi, un bastardo prende una curva restando fra le due corsie, in puglia, e per poco non li prende in pieno, in un frontale dove poteva ucciderli.
Il bastardo rompe lo specchietto, gaffia la fiancata della macchina e poi scappa.. lasciando le due persone tramortite.

Due persone partono per 4 giorni, dopo anni senza nulla.
Hanno forse osato troppo?

Se il bastardo li avesse presi in pieno, forse li avrebbe ammazzati.
Se fosse accaduto questo avrebbero distrutto una famiglia che ne ha passate moltissime, avrebbero lasciato tre figli senza i genitori, una madre senza la figlia, fratelli senza la sorella e un fratello senza il fratello; gli amici senza i loro amici.
Ma forse questo non è abbastanza.
Perchè il dolore degli altri è un dolore a metà.

Non so bene che cosa spinga le persone ad essere così stronze in macchina, forse quando guirano compensano la frustrazione di non essere nessuno nel quotidiano, forse giocano semplicemente.

Io penso che se si desidera morire guidando bisogna farlo, allora di notte, quando non c'è nessuno andate dritti alla prima curva e lanciatevi in un burrone, nessun'altro pagherà le vostre colpe.
Ma se rovinate la vita ad altre persone solamente perchè state giocando, allora penso che lo stato vi dovrà mettere in galera per sempre e non ci sarà mai un risarcimento per chi ha perso i genitori.

Due persone partono, una a cinquant'anni, un altra quasi sessanta, partono per 4 giorni.
Vogliono per un momento allontanarsi dai problemi di anni ed anni, desiderano semplicemente fare camminate lungo il mare, prendere un gelato, comprarsi una cosa che gli piace, brindare.
Due persone che dopo una vita ancora stanno insieme hanno rischiato per un secondo di non esserci più.

//Scrivo questo, perchè forse, non è mai troppo tardi per diventare esseri umani migliori, evitando di correre, evitando di giocare con la vita degli altri.
Perchè ci sono mille modi per morire... ma nessuno ha il diritto di uccidere un altro essere umano.

0 commenti:

Posta un commento