BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

mercoledì 1 giugno 2016

Scegliere il cane. No, non a caso!

I cani vivono con l'uomo da sempre, ci erano utili quando andavamo a caccia, per procurarci da mangiare, quando dovevano badare alle greggi, quando dovevano difendere la casa.
Oggi, si sono aggiunti molti altri usi, i cani li mandiamo in guerra, negli ospedali, li affianchiamo a persone non vedenti, li addestriamo al salvataggio e al ritrovamento di persone scomparse.
Sfruttiamo le loro doti incredibili e cerchiamo di migliorarli sempre,perchè li amiamo, perchè ci servono.

Esistono più di trecento razze, suddivise in gruppi, dagli enti cinofili di tutto il mondo e possiamo scegliere il nostro migliore amico con grande tranquillità.
Eppure spesso non è così.
Nonostante ogni singola razza abbia una descrizione accurata delle sue peculiarità e della sua storia, scegliere un cane sembra quasi aprire un libro a caso e puntare il dito sulla prima figura che ci capita.
Ecco, il destino! Sarà colpa proprio del destino.

Troppo comodo! Non vi sembra?
Non stiamo scegliendo un maglietta che poi possiamo non mettere più!
Un cane lo si dovrebbe scegliere prima di tutto per le sue doti, e solo dopo per la sua bellezza estetica. Un cane lo si dovrebbe scegliere, prima di tutto, venendo a patti con noi stessi, riconoscendo chi siamo e che tipo di vita conduciamo.

Questa è la base per una magnifica amicizia.

I cani hanno bisogno di Tanto tempo, di Giocare, di vivere con il loro Umano, di essere Guidati da noi per comprendere meglio il codice di comportamento a cui desideriamo facciano riferimento.

Ma non tutti i cani sono uguali e non tutti i cani sono fatti per vivere in città, come non tutti sono predisposti alla vita di campagna.

Prima di tutto; che cosa vogliamo dal nostro cane? ci serve un guardiano? ci serve un compagno di giochi? Ci serve un cane che ci segua nelle nostre escursioni? Semplicemente un soggetto che ami le coccole e stare sul divano a vedere i film insieme?

BISOGNA chiederselo, perchè le cose cambiano, Cambiano Moltissimo.

Noi giochiamo facile perchè i Cani, si adattano a tutto, per amore nostro cercano di trovare risoluzione di cose assurde, come meglio possono. 
Ma chiedergli questo non è Amarli.

Sappiamo tutti che i Retriever sono cani per la famiglia, ed è vero; amano giocare, amano divertirsi e stare in compagnia, ed amano (sorpresa!!) fare grandi camminate all'aria aperta!
Ci hanno fatto capire in tutte le salse che i Border sono cani facilmente addestrabili, adatti a chi ama gli sport.
Ci hanno comunicato che i pastori tedeschi sono buoni cani da difesa e fanno anche la guardia.

Voglio però farvi capire che cosa passa nella testa dei singoli cani quando gli date un singolo comando, così forse capite chi avete davanti.

EX:  VIENI!
Pastrore Tedesco: " Che bello! mi ha chiamato, bisognerà fare qualcosa di importante, arrivo subito!"
Border Collie : "Mi ha chiamto per fare attività fisica! Gli serve il mio aiuto"
Beagle: "Oddio... ma che vuole adesso? spero sia importante!!"
Bracco Italiano: "Si va a caccia!! Finalente si esplora questo mondo.. spero!"
Mastino Napoletano: "Eccomi, arrivo, il tempo di arrivare che sono pesante"
Rottweiler: "Mamma mi ha chiamato: corro!"
Golden Retriever: "Si gioca!!!! si!! che bello!!" 

Potrei continuare, ma mi fermo, perchè credo che il senso sia chiarissimo.

Quando, dunque scegliamo il nostro amico dovremmo tener conto di tanti, tantissimi fattori, perchè solo rendendo il nostro cane felice ed appagato, possiamo vivere una vita serena con lui. 
Come fare? 
Semplicemente capire chi abbiamo davanti, che cosa gli interessa, qualsi sono le cose che lo appassionano veramente, lavorare sulle sue doti naturali.
Non dovrebbe mai essere una scelta frettolosa, perchè poi si rischia di non crescere bene il cucciolo, creandogli dei problemi da adulto.

Consiglio sempre, a chi desisdera un cane, ed è alle prime armi di consultarsi con persone di mestiere, anche solo per avere un confronto, per ricevere dei consigli.
Bisogna lavorare sul cane immediatamente, bisogna da subito dargli un impostazione corretta, perchè tutta la fatica sarà ripagata quando il nostro Amico sarà adulto.

Comprate un bel libro sulla razza o sulle razze che vi interessano e leggete avidamente, solo così potrete avere il quadro completo di quello che vi aspetta e se, alla fine, vi rendete conto che non è per voi, tanto di cappello.




1 commenti: