BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

venerdì 1 aprile 2016

Enrico Marra : Tourbillon de la vie...


la vita nel suo essere, il vortice in cui ci troviamo, non vogliamo esserci,,,ma non potremmo stare senza.


Enrico Marra

queste parole
cadono sulla mia testa
come tante pietre dal cielo,
sono gusci intelligenti come madri;
e baciano a volte: quasi ad imitare il sonno.
Acconsento loro di mutare i miei pensieri in roccia,
il mio umore in tanti piccoli umani ubriachi nella mente,
mi circondano e recintano tutti i miei sospiri e i sorrisi;
come briciole dei miei ricordi lì: ad asciugare al sole.
Anche se le vetrine sembrano specchi ammiccanti
dove poter acquistare dei nuovi passati e presenti.
Raccolgo pezzi di impossibile e torno alla pietra.
Mi sollevo e ritrovo arcieri con archi di cenere,
nella mia visione a ritroso come un nascituro;
la saggezza è lì a ricordarmi le ali spezzate.
Ora, siedo dentro una vecchia biblioteca;
perché ogni strillo cerco solo un posto
dove andare: per stare tranquillo.


0 commenti:

Posta un commento