BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

giovedì 14 aprile 2016

DARE UN SENSO ALLA PAROLA "UMANITA'"

Sono passati cinque anni dalla morte di Vittorio Arrigoni e la situazione in West Bank e nella Striscia di Gaza non è per niente migliorata. Una lunga scia di sangue continua imperterrita senza che la Comunità Internazionale riesca a trovare delle soluzioni adeguate in questa terra martoriata mentre tra arabi ed ebrei si convive, per così dire, senza esclusioni di colpi, barriere, occupazioni, attentati…. Un odio ininterrotto oramai domina la regione da lunghi anni e se il succedersi dei ” Grandi Uomini Politici ” non è servito a niente ci sono persone comuni che sul campo cercano di portare pace, solidarietà, aiuti umanitari e speranza.
Come lo era Vittorio Arrigoni.

Tu hai scelto di dare la tua gioventu' alla parte sbagliata, alla parte dei carnefici e i carnefici ti hanno ucciso perche' questa e' l'unica cosa che sanno fare, ammazzare. Tu eri la', facile preda per loro, che tu fossi un antiisraeliano e un antisemita di ferro non gli interessava. Eri un infedele, eri a portata di mano e ti hanno ucciso. Chissa' se nell'ultimo momento della tua vita hai pensato di averla gettata via per degli assassini, Vittorio, se hai gridato ai tuoi disumani carnefici "Restiamo umani". Loro non lo sono mai stati e tu lo sei diventato solo nell'ultimo momento della tua vita. Che tu possa trovare la pace che il tuo odio non ti ha mai permesso di avere, Vittorio. E' un ebrea, un topo di fogna, una componente di quel "popolo maledetto" da te detestato, che ti scrive. "Io non credo nei confini, nelle barriere, nelle bandiere. Credo che apparteniamo tutti, indipendentemente dalle latitudini e dalle longitudini, alla stessa famiglia che è la famiglia umana". Vittorio Arrigoni.

TRA DUE GIORNI SARANNO 5 ANNI RESTIAMO UMANI

R.R.






1 commenti:

  1. Già, c'è tanta gente comune che si disinteressa al "piacere di essere unici" degli uomini politici che non capiscono l'umiltà della pace. Da 5 anni insieme e non siamo i soli. Ciao.

    RispondiElimina