BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

giovedì 3 marzo 2016

Perchè a volte è giusto dimenticare...e picchiare sodo






Realmente sentito questa mattina: da una signora la cui età sarebbe dovuta essere quella del buon senso...con quotidiani sotto il braccio...che per quanto raccontino mezze verità, le aggiustino a favore di appartenenza pur sempre il dubbio che le cose siano veramente messe male dovrebbe venire, non solo in Italia che misteriosamente continua ad essere un paese il cui motto è: canta..che ti passa..ma parlo di un mondo di genocidi  anche se in risalto non sono mai molto,  comunque se ne parla. Forse la signora acquista giornali per utilizzarli sotto le lettiere..

Esordisce da sotto un biondo riccioluto..."E' una vera cretinata comprare i prodotti Nike, in Italia!" A questo punto pensai certo...ora dirà che sarebbe ora di comprare prodotti italiani ( ce ne sono ancora? il dubbio mi è sorto...),  la Nike è un'azienda che in realtà sfrutta i bambini, sfrutta la povertà del 4° mondo..il terzo siamo noi..li tengono sotto scacco proprio le grandi multinazionali...con giri di miliardi..certo sicuramente dovranno dare parecchie briciole ma non al popolo ma ai dittatori che li governano, o per scatenare guerre civili,  la gente continua ad essere sfruttata, manipolata..nulla è cambiato nei tempi...o meglio è cambiato perchè ci si è raffinati nella violenza. ..Sempre tra me e me pensavo...purtroppo sono discorsi che facciamo tutti, ci inorridiamo e torniamo alle nostre faccende...e compriamo un paio di Nike....

Invece no:" Perchè in Italia costano il doppio se non il triplo rispetto all'America...bisogna andarli ad acquistare la!".

Si..non sono un tipo calmo, forse anche poco riflessivo ma non con sentimenti omicidi...tutta la mia parte pacifista...si è dileguata in un secondo mettendomi di fronte ad una conoscenza nuova del mio carattere...lo studio approfondito di come prendere la signora farne una pallina, appiccicare i biondi riccioli alla suddetta pallina e regalarla a Yuma...dolce cane..ma rottweiler che ama follemente le gialle palline da tennis..la durata non supera le tre ore...poi si possono buttare.





Riccarda Balla

0 commenti:

Posta un commento