BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

sabato 12 marzo 2016

I PRO DI AVERE UNA LESBICA COME AMICA

Il mondo è un posto strano, fuori si battono ancora per l'uguaglianza e la libertà, per ottenere il rispetto: ma questo succede fuori, nel mio mondo personale queste cose ci sono tutte; mi piace dividere il genere umano solo in due categorie, le brave persone e gli stronzi.

Ho avuto le mie amicizie, dalle elementari al liceo, passando per l'università, finendo sul posto di lavoro. Poche ma buone, (Scusate il cliché).


Ma nella banalità possiamo anche sorprenderci.
Ecco allora che una giovane donna venuta dal nulla è stata capace di essermi amica, superando il mio cinismo, il mio sarcasmo e la mia misantropia congenita.

Il fatto che fosse lesbica è venuto fuori dopo, dopo una mia gaffe, di quelle tremende che fa il mio carattere.
In macchina, ho aggredito verbalmente un manifesto delle Lega, dicendole, che era inaccettabile quello che scrivevano. Io se penso una cosa la devo dire, e solo dopo ho pensato che lei poteva pensala diversamente, visto che non ci conoscevamo benissimo.
Il suo silenzio poi non aiutava.
Vedete, se questo non era destino? Lei non diceva nulla perchè avrebbe dovuto confidarmi una cosa di grande valore.

Lei è bravissima in cucina, letteralmente, fa una lasagna che ti resuscita anche i morti, di quelle che io posso mangiare a colazione senza nessun senso di colpa.
Lei è spiritosissima, sempre piena di idee per la testa, con la battuta pronta e non si offende mai quando la provoco con le mie.
Anche se non ama Angelina Jolie come me, possiamo lo stesso parlare di Eva Green e di tutte le attrici che ci piacciono, prendere in giro quelle che, invece non sono di nostro gradimento.
Lei guida come una pazza, ma è un satellitare vivente e mi porta sempre a destinazione, creando da sola strade che ancora non esistono.
Ascolta la mia musica triste e sono riuscita a consigliarle altri gruppi strumentali dove la cosa più allegra è un violino.
Ama leggere ed Ama andare al cinema a vedere film lunghissimi, anche se certe volte si distrae, oppure piange perchè tutto riesce a commuoverla.
Se dico di fare un tatuaggio è come me, se voglio farmi un taglio di capelli da folle mi dice sempre che poi troveremo un modo.
Se vengo pervasa da una rabbia cieca sa aspettare la mia esplosione e poi mi chiede se voglio un caffè o una sigaretta.
Lei è una Super Figlia dei Fiori mentre io sono una da Jeans, maglia nera ed anfibi, ma riesce lo stesso a farmi bellissimi regali.

Lei trova sempre un modo, dovreste conoscerla, specialmente quelli che non vogliono darle diritti ed opportunità, tutti quelli che la potrebbero guardare con occhi diversi se, solo sapessero.
Si, dovreste conoscerla: non si perde mai d'animo, difende sempre i suoi amici, non chiede mai nulla in cambio delle sue mille gentilezze.
Ha un bellissimo sorriso, di quelli allegri, pieni di ottimismo, ed anche quando è incazzata come una iena riesce sempre a non prendersela con nessuno, perchè scherza sempre.


Io la guardo e mi domando come sia possibile pensarla diversa da quello che è, una Persona talmente solare e dolce che forse non va bene a monte, perchè questo è un mondo pieno di perbenisti dell'ultimo minuto, di moralisti a spese degli altri.

1 commenti:

  1. come la descrivi mi piacerebbe farci l'amore. Ma non le piacerei.

    RispondiElimina