BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

domenica 6 marzo 2016

Castelvetrano (TP)...continua a pagare per colpa di criminali...

Castelvetrano non trova pace..
Stasera Le Iene...tornano a Castelvetrano..non per fare uno scoop sulle persone per bene che stanno pagando per colpa di un consigliere comunale che testardamente rimane al suo posto, malgrado le dichiarazioni fatte sul suo incontro non con elfi e gnomi per le campagna castelvetranesi ma bensì con un latitante del calibro di Matteo Messina Denaro..dichiarazioni intercettate dai ROS, che non si sa per quale motivo debbano fare il loro dovere quando la magistratura fa orecchie di mercante e scagiona il Consigliere Giambalvo...pare che sia normale anche fare dichiarazioni come quella di uccidere il figlio di un pentito...Va bene..cosa succede a Castelvetrano? Che 20 consiglieri si autosospendono non volendo più condividere l'aula consiliare con chi sta portando nel fango una cittadina che già paga molto, troppo per aver dato i natali a Denaro..
Il Sindaco Errante (NCD) a questo punto con fermezza si vede costretto a sospendere i lavori, fermando praticamente l'attività, chi sta creando danno? I 20 consiglieri che si sono autosospesi? Il Sindaco che ferma l'attività? O una magistratura che sorda alle intercettazioni dei ROS (ROS...non zia Peppina che spia cosa dicono i vicini), riabilita una persona che sicuramente con la mafia ha un buon rapporto..tanto da essere molto sicuro, troppo sicuro..l'Antimafia in effetti comincia a far ridere un po' ovunque...
Le Iene, con i loro servizi, stanno cercando di riabilitare le persone per bene che in questa cittadina cercano di difendere la loro dignità...persa per colpa di altri che comunque continuano con arroganza a distruggere la vita dei propri concittadini.
Il Giambalvo avrà la nobiltà d'animo di andarsene e starsene zitto o continuerà con il suo atteggiamento arrogante e ricattatorio, volgare e villano?



Riccarda Balla

0 commenti:

Posta un commento