BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

mercoledì 3 febbraio 2016

L'Angolo della poesia di Salvatore R. Mancuso

foto presa dal web



Si potrebbe fissare un prezzo per i pensieri. Alcuni costano molto altri meno. E con che cosa si pagano i pensieri? Credo con il coraggio.
(Ludwig Wittgenstein)
E’ curioso che il coraggio fisico sia così comune nel mondo e il coraggio morale così raro.
(Mark Twain)
Uno non deve necessariamente nascere coraggioso, ma si nasce con un potenziale. Senza coraggio non possiamo praticare con coerenza nessun altra virtù. Non possiamo essere gentili, sinceri, pietosi, generosi od onesti.
(Maya Angelou)

AL PROCESSO PER L’ASSASSINIO DI MAURO ROSTAGNO
Giustizia
chiede la famiglia
di Mauro Rostagno,
adesso
che è giunto il momento;
giustizia
chiedono gli amici
di Mauro Rostagno,
per un uomo
che col suo grande impegno,
a Trapani
ed in ogni luogo
dove è stato,
ha lasciato il segno;
giustizia
deve arrivare,
per un sognatore
che amava
la verità
la libertà
e si batteva
per la giustizia sociale,
che la mafia
ha fatto eliminare.
(3-febbraio-2011)
Di salvatore r. mancuso

Mario Rostagno...fa parte di quella piccola, troppo piccola parte di Uomini, coraggiosi, veri, che sapevano anche dire "scusa"...perchè non erano vili, non erano falsi, amavano la giustizia, la libertà dai vincoli insani tanto amati in questa terra, la libertà intesa non come oggi...sono una persona libera e faccio quello che voglio..non importa se la mia libertà causa dolore...libertà oggi confusa con egoismo, arroganza, superbia. r.b.

2 commenti:

  1. crivevo questi versi a Trapani,il 3-febbraio-2011, ( cinque anni oggi) data di inizio del processo per il delitto Rostagno (avvenuto il 26-settembre-1988), assistendo personalmente all'apertura del processo. La sentenza del Tribunale di Trapani è arrivata il 16-maggio-2014. La sentenza ha stabilito che Mauro Rostagno è stato ucciso dalla mafia, condannando i mafiosi Vito Mazzara (esecutore materiale) e Vincenzo Virga (mandante) all'ergastolo.

    RispondiElimina