BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

martedì 9 febbraio 2016

Benvenuto ladro assassino in casa mia!

Tranquillo..è una personcina a modo


Succede in Italia...I ladri che ti entrano in casa, in negozio, in qualunque attività commerciale, armati, un tempo si coprivano il volto oggi se ne infischiano..tanto...


Tu li devi accogliere a braccia aperte..non tentare di difendere la tua vita o il guadagno di una giornata di lavoro..no..non lo puoi fare...chi ti dice che era un rapinatore e non un presunto rapinatore? Beh.timidamente rispondi : era armato....che ne sai se l'arma spruzzava acqua di rose o pallottole? Giusto dovevo accertarmi...una pallottola nel fegato l'ho sempre sognata... 

Ecco così funziona..il delinquente difeso...e tu persona per bene vieni accusato di omicidio...la domanda che sorge spontanea perchè la legge è girata a favore di chi ruba?   La domanda è cretina lo so..ma sono cretina questo è assodato..

Perchè in un paese democratico non si fa differenza tra il piccolo rapinatore delinquente anche assassino ed il grande ladro delle mazzette, dell'usura bancaria, delle grandi truffe colletti più o meno bianchi, imprenditori, politica...voti di scambio, affaristi ed affaroni...L'Italia non fa differenze tra furti e rapine di serie A o B... Quelli di serie A sono tutti impuniti ovvio anche quelli di serie B. 

Cari e pochi italiani onesti e coraggiosi non so che dirvi.....lo so se abitassimo in un paese dai giusti diritti...se sparo al ladro di serie B...e ricevo applausi...figuriamoci al ladro di categoria superiore ! una standing ovation....ma non è così...purtroppo..

Riccarda Balla

1 commenti:

  1. i ladri sono stati sempre difesi dai governi,perche' ladri come loro.vedi mai che ,se colti in flagranza di reato,i politici -ladri avessero mai a soffrirne,in qualche modo...!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina