BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

giovedì 28 gennaio 2016

Le bufale sui suicidi causati dalla crisi.

C’è un Italia malata fatta da giornalisti senza scrupoli, dei gufi pennivendoli, che allarma la popolazione sostenendo che tanti italiani, arresisi ad una crisi inarrestabile, scelgono la via del silenzio e scompaiono in suicidi annunciati.
E c’è un Italia ottimista sicura d’avere lasciato alle spalle un momento di debolezza economica che ha visto un po' di disoccupati  ma che pian pianino li sta riassorbendo. Questa Italia si fa forte del fatto che l’Istat non registra più casi di suicidio dal 2012. E siccome le statistiche sono fatte sui numeri del 2010 possiamo ben dire che da cinque anni non si uccide più nessuno. Nessuna famiglia sconta il dolore della perdita del proprio caro. Nessun figlio ha da recriminare con uno stato assente ed inerte. Nessun prefetto, presidente di regione, assessore regionale, sindaco ha omesso di mettere in campo tutte le misure per debellare un così triste fenomeno. O no?
Girata la domanda all’ISTAT, l’Ufficio stampa dell’ente risponde:- “E’ vero, dal 2010 non rileviamo e pubblichiamo i dati sui suicidi e sulle cause. Ma dietro questa scelta non c’è alcun intento di oscurare o minimizzare il fenomeno”.
Questa è l’Italia di Monti, Letta e Renzi. L’Italia del silenziamento, dei mass-media simpatizzanti ed accondiscendenti, delle veline governative da leggere nei TG.
Ora solo nel mese corrente un sito, Crisitaly.org, che segue la crisi in questo aspetto la pensa diversamente: pubblicare quante più notizie sia possibile recuperare. Chiaro che non sono tutte. Ma per noi sono drammatiche:
Pubblicato domenica, 3 gennaio, 2016
Siracusa: Due giovani 30enni si suicidano il primo giorno dell’anno.
Pubblicato venerdì, 8 gennaio, 2016
Brescia: 47enne si suicida impiccandosi in un centro commerciale. Lascia moglie e 2 figli.
Pubblicato mercoledì, 13 gennaio, 2016
Cadoneghe: Imprenditore si suicida sparandosi nel proprio negozio.
Pubblicato giovedì, 14 gennaio, 2016
Paganica: Difficoltà lavorative, 32enne si suicida ingerendo acido muriatico.
Pubblicato venerdì, 15 gennaio, 2016
Palermo: Gravi problemi economici, si suicida in auto. Trovato dopo 2 giorni.
Pubblicato lunedì, 18 gennaio, 2016
Lascari: Commerciante 52enne in difficoltà economiche si suicida nel suo negozio.
Pubblicato domenica, 24 gennaio, 2016
Nocera Inferiore: 56enne con problemi economici si suicida impiccandosi in casa.
Pubblicato lunedì, 25 gennaio, 2016
Afragola: Disoccupato 58enne si suicida in casa, lascia 4 figli.
Pubblicato lunedì, 28 gennaio, 2016
Tarquinia: Imprenditore si suicida impiccandosi al soppalco nel suo negozio.

Carlo Mocera.

1 commenti:

  1. tra dire che in Italia si suicidano 4.000 persone (IlGiornale) all'anno e riportare 10 suicidi in un mese, forse c'è qualche via di mezzo da considerare!

    RispondiElimina