BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

lunedì 11 gennaio 2016

LA MASSONERIA, FACEBOOK: le due colonne del tempio..

La Massoneria esce allo scoperto, si butta in politica e chiede appoggio al M5S per l'elezione a Sindaco di Roma di Galloni. Hanno deciso così i massoni. E su fb è tutto un imperversare di compassi, bussole, brother, fratello, addirittura chi si è messa nel commercio..oggettistica  e monili.
Insomma la setta segreta è diventata uno spot, una moda, se poteva non piacere, oggi credo che i massoni di memoria assai antica, molto antica almeno tre secoli fasi rivoltino nella tomba, piace ancor meno a chi ha cultura, non importa se apprezzava o meno ma rappresentavano un mondo che ha inglobato personalità d'alto livello, poeti, scrittori, filosofi, artisti..ultimi della specie D'Annunzio, Pascoli. Freud, Louis Armstrong (trombettista e cantante), Harry Houdini  .Poi il degrado culturale, la ricerca di essere qualcuno in un mondo in cui i valori si perdono, forse anche il pensare ad un'utilità.. o curiosità, o noia spingono molti ad affiliarsi..affiliarsi a cosa..beh..a piccole tane che nulla pesano o ben poco, sul grande meccanismo internazionale, che forse saranno utili e sfruttate proprio per scopi ed interessi politici, intanto oggi è un pullulare di logge..si pubblicizzano, il segreto di pulcinella messo in vendita sulle bancarelle...esoterismo ed essoterismo vanno a farsi benedire...per buona pace dell'Arte Reale, un'associazione di fratellanza che si proponeva come patto etico-morale tra uomini liberi. Un patto da intendersi non come un'operatività socio-politica, ma come tensione collettiva, di tutti gli affiliati all'associazione alla via di perfezionamento delle più elevate condizioni dell'umanità.  La presunzione di risalire a Salomone lasciamogliela, ma non si può non giudicare quello che sta rappresentando nel grande: una vera distruzione della stabilità e poco importa l'umanità e nel piccolo un  manipolo di gente che forse ci crede ma tanti furbetti inclusi quelli della boutique virtuale su fb, giusto così bene-male, luce-tenebre, verità-errore..che forse per ora abbia meglio la parte luciferina? Ma con questa teoria della necessità del luciferismo si permettono nel grande come nel piccolo di giustificare il male come necessario per il bene e qui proprio mi sfugge l'obiettivo perchè è facile il male, tanto utile ed  è difficile il bene, sembrerebbe quasi che procurare il male sia gratificante, forse a questo punto necessita Heka.

Riccarda Balla

1 commenti: