BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

giovedì 17 dicembre 2015

L'angolo della poesia...questa sera Salvatore R. Mancuso è ancor più generoso

LA CISL SICILIANA
Tu non hai conosciuto
la Cisl siciliana
nel suo pieno fulgore.
Se la vuoi conoscere
devi distinguere,
in partenza,
fra realtà
ed apparenza.

Chi l'ha costruita
l'ha fatto
con l'avallo
degli "amici"
e degli "amici degli amici",
ponendola
a proprio piedistallo.
Era un'organizzazione
aperta, in apparenza,
ma
chiusa e gerarchizzata,
nella sostanza
I suoi dirigenti,
inquadrati
come soldati,
hanno fatto carriera
abbassando gli occhi
e calando la visiera.
"Bere o affogare"
diceva il capo,
per significare
che la sua decisione
doveva essere eseguita
senza fiatare.
Chi non obbediva
ciecamente,
veniva
prima isolato
e poi "posato"
come una cosa:
esattamente
come avviene
per gli affiliati
ad una famiglia mafiosa.
(2-aprile-2009)
Di salvatore r. mancuso

Il nostro amico salvatore r. mancuso....racconta una realtà...la realtà è realtà e Salvatore la conosce bene aggiungo io  gli altri non son da meno e tanti fatti ci danno ragione. r.b.

1 commenti:

  1. ho consciuto questa cisl. E anche i suoi numeri erano gonfiati come i sindacalisti tronfi e pieni simili a mongolfiere.

    RispondiElimina