BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

lunedì 26 ottobre 2015

Sorriso....Ghigno...


Oggi scrivo sui sorrisi, ormai...sembrano appartenere al passato...cosa sono i sorrisi e quanti sorrisi ci sono.  
I sorrisi nascono da gradevoli
sensazioni della mente e del cuore...un gesto che vedi...un panorama...un animale ...un gesto di cui sei oggetto o soggetto...sono sempre spontanei, più o meno aperti, a volte un pò sfottenti,,altre volte nascono per accettazione di qualcosa che ti ha fatto male...ma è una cura..per te stesso..magari gli occhi non sorridono....ma quel sorriso anche se un pò triste ti aiuta a dire :dai..non importa...I sorrisi che si aprono ai bei ricordi...ad un complimento che ti arriva inaspettato...Il sorriso non è mai sguaiato...






Oggi...in un mondo in assoluto stato di decomposizione, anche di sé...di assenza di rispetto più verso la propria persona e di conseguenza verso gli altri...i sorrisi elargiti nei selfie...sono dei ghigni...sono sguaiati, volgari ,molto ruffiani, imperdonabili sorrisi volgari, falsi, ci si compiace della propria volgarità...la si sbandiera...ma è un ghigno..un urlo alla falsità..è un modo per conquistare una sicurezza sociale...quella che non si ha... la conquisti a discapito della decenza e del rispetto verso gli altri...ma gli altri..sono come te...è un gioco che serve per sentirsi qualcuno..qualcuno che ha dimenticato l'eleganza, l'educazione, assenza di personalità...Questo è un modo di creare falsità che ti serve come panacea per essere ...alla fine sarai più solo di prima...è un mondo di gente triste...c'è bisogno di stupire per sentirsi qualcuno...ma il sorriso è un ghigno...

Ci sono per fortuna ancora dei bei sorrisi spontanei...li senti...(anche se non li vedi se vivi nel mondo virtuale)...ma lo sai che quella frase...quel modo di dire ha fatto nascere un sorriso...ma è per pochi eletti provare questo e pochi pur sapendo di regalare un sorriso non lo fanno...troppo presi ad inseguire ghigni...e pochi sono gli eletti che mostrano i sorrisi spontanei del cuore e della felicità che in quel momento magari stanno provando e qualcun' altro velocemente ha immortalato ed è proprio in questo velocemente immortalare da altri che a volte vedi dei sorrisi che sono tristi...sono i più dolorosi...sono i sorrisi di chi sta male in quel momento ma cerca di dirsi: sto benissimo...ma come scapperei...Oggi i veri sorrisi sono considerati noiosi....molto più sollazzevoli e facili i ghigni..

Riccarda Balla






0 commenti:

Posta un commento