BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

lunedì 19 ottobre 2015

PIOVE...e si piange...


Benevento, 70...dicasi 70 imprese nel fango...distrutti anni di lavoro, distrutti sogni, tutto per la pioggia....un'Italia devastata dal malaffare, da assenza di rispetto del territorio, dalla facilità con cui si danno permessi per costruire per poi avere una burocrazia assassina per le cose importanti e non dannose..una involuzione civile e sociale forse mai esistita prima.
Ed ora 70 aziende dovranno tentare di risollevarsi e ricominciare...con che e quali aiuti? e se mai ci saranno quando arriveranno? Su 70 quante riusciranno a riaprire battenti garantendo il lavoro?

Ogni pioggia...non credo proprio per niente che le piogge dell'altro ieri erano meno violente...guardando un pò in giro sul web...di come le chiamano oggi "bombe" d'acqua ce ne sono state...e danni ne hanno procurati....ma oggi non occorrono le "bombe d'acqua" per distruggere basta una pioggia un pò più forte, un pò più prolungata nel tempo per devastare..

D'accordo su variazioni climatiche...fanno parte delle ere comunque,..noi siamo nell'era glaciale ancora, dello spostamento dell'asse terrestre  ...ma l'uomo con la sua tecnologia, sapienza infinita, genialità...corruzione, disinteresse abbia distrutto un territorio  senza assolutamente preoccuparsi dei rischi idrogeologici, l'uomo di oggi quante colpe ha sulla coscienza (ma è dotato di coscienza?),
nella sua infinita intelligenza non capisce che i fiumi vanno dragati...sopratutto da quando i fiumi sono diventati delle discariche, l'era moderna...l'era della più grande ignoranza in nome del rispetto, quale rispetto..quello per i propri interessi ma non rispetto della comunità, rispetto di regole e norme? queste sono per gli allocchi.

Ed ora Benevento...ma prima di Benevento  e dopo Benevento...quanti hanno pianto ed altri piangeranno la perdita del loro futuro e da soli potranno tentare di risollevarsi...L'italia un Paese reso una sabbia mobile da una pessima gestione e da una politica inetta che comunque finirà anch'essa inghiottita in questa palude se non la smettono di fare i furbi...ma non hanno la testa per capirlo...e purtroppo non è per colpa di una ghigliottina alla quale la gente onesta dovrebbe iniziare a pensare..

Riccarda Balla


0 commenti:

Posta un commento