BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

domenica 13 settembre 2015

Le multeplici proprietà curative dell’ aloe

Una breve panoramica sulle proprietà curative dell’ aloe dovute anche alle numerose sostanze contenute con effetto antiossidante, antibitico naturale, battericida, analgesico, antiinfiammatorio e cicatrizzante, immunomodulate, idratante e nutritivo.


ANTINVECCHIAMENTO DI PELLE ED ORGANISMO:
Contiene numerose sostanze con un forte potere antiossidante ed antinvecchiamento cellulare. Possiede una azione protettiva contro le radiazioni solari. Fornisce alle cellule i componenti necessari ad un rinnovamento cellulare. L’amminoacido prolina è un costituente del collagene, assicurando così una perfetta elasticità e tenuta dei tessuti. Aumenta la produzione del collagene 6-8 volte più del normale.






Questo effetto si può ottenere sia mediante applicazione locale regolare di cosmetici a base di aloe o del gel, sia mediante assunzione quotidiana di almeno 50 ml di succo.
ADATTABILITÀ:
Riesce ad agire adeguatamente in risposta ad ogni problema specifico della persona che ne fa uso.
ANTIBIOTICA ED ANTIBATTERICA:
Numerose sostanze agiscono sinergeticamente per svolgere la loro attività antibiotica, battericida e germicida grazie alla loro citotossicità. Il sistema immunitario viene così coinvolto in una reazione veloce agli attacchi patogeni esterni, producendo un maggior numero di fattori di risposta.
ANTIDOLORIFICA:
Sono tre principalmente le sostanze contenute nel succo e dotate di azione analgesica, spesso associata ad una potente azione antinfiammatoria. Usato in maniera topica come gel sulla ferita o sulla tumefazione, oppure per uso interno come succo.
ANTINFIAMMATORIA:
Questa è l’azione più osservata e documentabile dell’Aloe, la cui azione antiflogistica è paragonabile a quella dei farmaci di sintesi senza averne gli effetti collaterali.
Il gel dell’Aloe svolge un’azione calmante e lenitiva sui tessuti infiammati e dolenti con un’efficacia paragonabile ai farmaci di sintesi, con il vantaggio di non avere effetti collaterali.
Può essere utilizzato localmente in caso di infiammazioni acute e croniche. Riduce l’arrossamento, il dolore e la tumefazione associate a strappi, distorsioni, contusioni, tendiniti nonché punture di insetti. E’ stata usata con successo nelle osteoartriti ed in tutte le malattie infiammatorie con suffisso -ITE. Per le sue proprietà potrebbe essere in grado di migliorare le patologie artrosiche riducendo l’infiammazione delle articolazioni. Inoltre stimola l’attività dei fibroblasti che giocano un ruolo fondamentale nella formazione delle fibre di cartilagine e di collagene.
ANTIMICOTICO:
Contro vari agenti fungini, tra cui la candida.
ANTIOSSIDANTE:
Molte sostanze possiedono questa azione all’interno dell’Aloe, limitando i danni dei radicali liberi, sia dopo applicazione diretta sulla pelle che dopo somministrazione del succo a dosi non inferiori a 100 ml al dì, per contrastare gli effetti negativi del fumo, inquinamento, radiazioni ed altri fattori stressogeni.
ANTISETTICA:
Il succo è risultato efficace contro organismi quali la salmonella, gli streptococchi, gli stafilococchi.
ANTIVIRALE:
L’ aloe contiene sostanze ad elevata azione contro i virus. In particolare modo l’ Acemannano che svolge una funzione importante nella produzione di macrofagi, linfociti T e cellule beta del pancreas, produce effetti antivirali ed immunomodulanti, che regolano le difese dell’organismo in base alle reali necessità.
CICATRIZZANTE E RIEPITELIZZANTE:
È tra le proprietà che hanno una più lunga tradizione e numerosi lavori documentati, alcuni particolarmente significativi riguardano principalmente l’utilizzo del gel puro direttamente nel luogo della lesione. Viene utilizzata anche come riepitelizzante nelle lesioni dell’area gastroenterica. Favorisce la crescita dei tessuti e delle cellule, oltre alla proliferazione dei fibroblasti. Riesce a rigenerare il tessuto epidermico sano 8 volte più rapidamente del normale.
Indicata nel trattamento di eritemi da pannolino, arrossamenti, scottature ed ustioni sia solari che non, ulcere da decubito.
GASTROPROTETTIVA.
Il succo di aloe è risultato un valido aiuto contro i più comuni disturbi dell’apparato gastrointestinale. Tende a riportare le secrezioni intestinali in prossimità dei valori fisiologici, influenza la flora intestinale, normalizza il PH dello stomaco e dell’intestino, migliora le funzioni del pancreas e nel colon contribuisce alla vitalità della flora batterica utile mentre tende a limitare la proliferazione dei patogeni riducendo i processi putrefattivi. Inoltre grazie all’azione antinfiammatoria contribuisce al miglioramento del quadro clinico delle gastriti e delle malattie intestinali di natura flogistica.
I polisaccaridi presenti, grazie alla loro particolare composizione proteggono le pareti di stomaco ed intestino svolgendo una eccezionale azione gastroprotettiva, lenitiva, emolliente, rivitalizzante delle mucose del tratto gastrointestinale in generale. Numerosi lavori mostrano un’azione protettiva a livello del tubo digerente in presenza di ulcere, favorendo la cicatrizzazione della parete lesionata ed esplicando una ottima azione antinfiammatoria ed analgesica.
IMMUNOMODULANTE:
La prima attività del gel riguarda il sistema gastrointestinale che funge da supporto a qualsiasi altro organo e dove è posizionata una delle strutture più importanti del sistema immunitario. Possiede una azione stimolante e riequilibrante. L’azione si manifesta mediante attivazione dei macrofagi, sia alla stimolazione di cellule natural killer.
Si è visto che la più alta concentrazione dei mannani ad azione immunomodulante si ritrova prevalentemente nell’ALOE Barbadensis Miller e nella Arborescens Miller.
IDRATANTE:
Attraverso la sua capacità di trasportare i nutrienti e l’acqua di idratazione attraverso i sette strati della pelle, facilita il ripristino delle condizioni ottimali di idratazione. Inoltre grazie al suo contenuto in polisaccaridi crea una barriera che impedisce alla pelle di perdere acqua. Ottimo ristrutturante per pelle secca e sensibile.
NUTRITIVA:
Numerose sostanze presenti possono avere un alto valore nutritivo, garantendo la giusta e bilanciata assunzione dei vari micronutrienti. Pensiamo che contiene almeno 18 dei 20 amminoacidi fondamentali del corpo umano, associati a decine di elementi nutritivi importanti per l’organismo.
PURIFICANTE E DISINTOSSICANTE:
Attraverso il sistema digerente l’ aloe penetra in tutti i tessuti favorendo la rigenerazione di un tessuto più sano, depurandolo dalle tossine endogene ed esogene. Risulta particolarmente utile nel favorire il drenaggio delle sostanze tossiche e nel coadiuvare i processi fisiologici deputati alla loro eliminazione.
DIGESTIVA:
L’ aloe ha un effetto benefico su tutto il sistema gastrointestinale, migliora la digestione, ha un’azione compensatrice nella regolarizzazione del PH, riduce il contenuto dei fermenti nocivi e favorisce un maggiore equilibrio dei batteri simbiotici gastrointestinali. Utile nei casi di indigestione, sindrome da intestino irritabile, coliti, acidità; migliora il transito intestinale.
Ha una marcata azione antinfiammatoria, cicatrizzante, riepitelizzante, riequilibrante del PH e della flora batterica intestinale.
Si ha un aumento dei livelli di energia e di generale senso di benessere dovuto ad una migliore capacità di assorbire i nutrienti.
RADIOPROTETTIVA:
Studi effettuati hanno messo in evidenza la capacità dell’ aloe nel trattare le reazioni cutanee acute indotte da radiazioni, quando veniva applicato immediatamente dopo la irradiazione

0 commenti:

Posta un commento