BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

lunedì 14 settembre 2015

Cacciari: "Tifo per la Russia....

Profughi, Cacciari fa il tifo per la Russia. E' il tramonto dell'Occidente....e torto non ne ha...
Profughi, Cacciari: 'Tifo per la Russia. E' il tramonto dell'Occidente'“Serve un intervento in Medio Oriente, in Europa c’è un flusso di popolazioni in fuga da una potenza nemica. Come i barbari alla fine dell’impero romano”. È una lettura che va alle radici del fenomeno quella offerta ad IntelligoNews dal filosofoMassimo Cacciari circa gli eventi di questa crisi migratoria senza precedenti. E sulla Siria l’ex sindaco di Venezia non ha dubbi: “Faccio il tifo per la Russia”.

Considerando un certo numero e sempre maggiore di frontiere chiuse e filo spinato, un posizione Europea non chiara e sopratutto disunita, mancano delle leggi reali per il diritto di asilo e che le leggi siano unitarie cosa invece che non esiste. E' un flusso migratorio che continuerà fino a quando in medio oriente non avviene una stabilizzazione, in Siria, Libia ed Iraq continua la guerra fintanto che insomma le instabilità saranno foraggiate da grandi interessi.. questi flussi migratori non smetteranno, causando sempre più instabilità, minor sicurezza anche in Europa. 

Si riesce a piangere, scandalizzarsi, arrabbiarsi e poi ripiangere sull'onda di una stampa a cui bisognerebbe credere sempre meno, ci lasciamo coinvolgere a seconda di come le cose vengono descritte o come noi ci poniamo di fronte a loro... tutti abbiamo i nostri delinquenti e tutti abbiamo le nostre brave persone...
Dice Cacciari, che il problema è un altro che in realtà si sta spostando verso l'Europa un vero esercito, lui rammenta l'invasione dei barbari alla fine dell'Impero Romano, aggiunge sempre il Cacciari:  La politica europea è vista come pura follia dall’opinione pubblica dei Paesi arabi. Noi siamo quelli che hanno fatto le guerre - e che guerre! - a chi non ci aveva mai dichiarato nulla contro, ora che il sedicente Stato Islamico ci ha dichiarato guerra e avanza con bombe e milizie e noi stiamo a guardare. Ma le sembra che c’è della razionalità in tutto questo? 

Insomma l'Europa è sempre attaccata alla politica "americana" con tutti i suoi interessi, ma certo è che qualcuno dovrà intervenire per fermare un'invasione non pacifica che si mischia ai poveri disgraziati succubi dei vari poteri...

Cacciari è convinto che forse solo l'appoggio della Russia ad Assad possa fermare  l'invasione non più tanto pacifista e disperata...ed aggiunge: Cosa potrebbe succedere se l’Isis arriva al confine tra Israele e Siria? Se conquista le colline del Golan?”. 



Riccarda Balla

Fonte: IntelligoNews.



0 commenti:

Posta un commento