BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

venerdì 17 luglio 2015

Cosa resterà?......


Di questi anni maledetti dentro gli occhi tuoi 
anni bucati e distratti noi vittime di noi 
ora però ci costa il non amarsi più 
è un dolore nascosto giù nell´anima. ,,,cantava RAF   (ed erano gli anni 80...!)

Siamo nel 2015: 

Già cosa resterà....Capodogli che si spiaggiano..mentre i mari continuano ad essere trivellati...
Il popolo dei poveri che salverà le banche...
La mafia che quasi quasi è meglio dell'antimafia
Le tratte degli schiavi mai passate di moda..
La ricerca sempre continua di come fregare il prossimo...
La disoccupazione è un dato di fatto....l'occupazione è una fantasia..
L'acqua diventa un bene privato..
Le pensioni....le pensiamo....le sogniamo...chissà...
Le aziende chiudono....le aziende scappano...
La gente si suicida...sfrattati dalla vita da uno Stato di strozzini...
Poi c'è un popolo di Peter Pan..che hanno deciso di affrontare il futuro facendo finta che tutto vada bene...ma come vivono i Peter Pan? (domanda da porre agli esausti genitori..)
Prega tutti i forniti di aureole, ali piumate, stigmate ed altri accessori...di non ammalarti...la Sanità è un lusso..e se non è un lusso ti uccide...
Le cicale ...sono le uniche che non smettono di frinire...c'è molto caldo..
Le formiche a raccogliere semini da portare nei loro piccoli cunicoli ..
Tanti bipedi, che sanno leggere e scrivere...raccolgono nella spazzatura o tra le cassette lasciate per terra nei mercati rionali..
Bipedi, ignoranti come degli scarponi da alpino..ci governano ..
Bipedi rintronati si fanno prendere a calci ...dagli ignoranti...
Resteranno macerie..su cui si potrà incidere...qui sotto giace un popolo di coglioni.

Riccarda Balla

0 commenti:

Posta un commento