BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

martedì 2 giugno 2015

Viaggio nel mondo delle diete e la pubblicità ingannevole

L’arrivo dell’estate e delle belle giornate fa andare nel panico un pò tutti e molti cercano di fare il possibile o l’impossibile per buttar giù i chili di troppo. Quante volte è capitato di leggere sui giornali o sul web?

Di diete pubblicizzate in giro se ne trovano a centinaia: così come le varie bevande energetiche e barrette proteiche che sostituiscono i pasti, beveroni di frutta, verdura e integratori. Tanta fantasia e molta scelta con un unico comune denominatore: dimagrire e sentirsi più belle o belli.
Si, perché non sono solo le donne a curare il loro aspetto fisico, ma anche e soprattutto gil uomini. Il più delle volta un' alimentazione non corretta, slow food, cibi precotti, panini e pizzette, unite a uno stile di vita sedentario, contribuiscono a un aumento di peso ma anche all’insorgenza di malattie cardiovascolari, circolatorie e atrofie muscolari.
Tante sono le diete in circolo e troppo spesso le persone per la voglia o il bisogno di dimagrire non si rivolgono a specialisti ma troppi fanno da sé peggiorando con alimentazioni fai da te. In alcuni casi, parliamo di patologie serie e gravi come obesità e sovrappeso clinici, i medici preferiscono ricorrere alla chirurgia per aiutare le persone apalloncino-intragastrico perdere peso, con l’aiuto di una dieta specifica.
Il palloncino intragastrico è utilizzato per i casi di obesità grave. Una piccola protesi che da diversi anni viene usata come coadiuvante per la perdita di peso. È formato da un materiale morbido ed espansibile che viene inserito nello stomaco tramite procedura endoscopica e poi riempito con soluzione fisiologica.
Il palloncino, una volta pieno, occupa parzialmente lo stomaco lasciando meno spazio per il cibo e dando un senso di sazietà. Ovviamente il tutto deve essere fatto scrupolosamente da un medico specializzato, onde evitare problemi in seguito.
La cosa migliore sarebbe abbinare un’alimentazione corretta e bilanciata, allo sport. Frutta, Verdura di stagione, fibre integrali, latte scremato, yogurt e molto movimento.
Quello che rappresenta la dieta mediterranea per eccellenza e che il mondo ci invidia, ricorrendo alla chirurgia il meno possibile. Viviamo in un mondo attento al benessere e alla linea, che vuole zero carboidrati, zero zuccheri, solo alimenti integrali e “gluten free”. Alimenti senza glutine non significa certo senza grassi e abusarne troppo può far male.

Lo sport, in molti casi, può davvero aiutare e non è certo una cosa scontata. Sempre più palestre propongono corsi alternativi, quasi sempre arrivati in Italia dall’America, basati su musica e lezioni di gruppo. Corsi di Fitness, Gag, Pilates e danza, sebbene ancora seguiti, hanno lasciato campo libero alle nuove frontiere del fitness, vediamone alcune:

  • Trx: un allenamento in sospensione che ricorda quelli dei marines americani. Un attrezzo costituito dasport-e-diete cinghie e maniglie che aiutano la persona ad allenarsi sfruttando il proprio peso corporeo, con il coinvolgimento di tutti i distretti muscolari. Migliora la forza, l’equilibrio e la resistenza. Tanto lavoro e tanto sudore per un corpo scolpito.
  • Crossfit: molto più pesante del trx a livello di allenamento. E’ un mix di sollevamento pesi ed esercizi a corpo libero. Un programma di rafforzamento e condizionamento fisico, allenamento cardiovascolare senza alcuna sosta, che permette di bruciare circa 700 calorie in soli 30 minuti di esercizio.


  • Spinning: un allenamento di indoor ciclyng su una bike stazionaria che simula il vero e proprio percorso di strada. Un workout a ritmo di musica, sapientemente mixata e regolata con i bpm, che permette di bruciare tante calorie e rinforzare il sistema muscolare e cardiovascolare, ottimo per combattere la ritenzione idrica. Un allenamento che, grazie a una resistenza, permette di lavorare sulle pianure e in salita, simulare diverse pendenze sudando e divertendosi.
  • Striding system: una camminata su un tappeto meccanico che simula un percorso di montagna con diversi tipi di pendenza e andatura. Un allenamento molto intenso, visto che il tappeto usato si muove grazie all’energia muscolare e non elettrica, come un semplice tapis roulant. Maggiore è la resistenza, maggiore è la fatica che permette di azionare il tappeto. Si bruciano calorie senza stressare troppo il fisico, polpacci, cosce e glutei, utilissimo per tutte le età.
  • Zumba, che combina coreografie con musica latino – americana e internazionale, con un metodo di allenamento efficace e divertente. Brucia grassi con divertimento assicurato.

Non resta che provare e sebbene non riusciamo a dimagrire, ci si può divertire senza trascurare il bene che lo sport può fare all’umore.

0 commenti:

Posta un commento