BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

lunedì 22 giugno 2015

Siamo tutti diversi....

Il 27 Marzo 2015 viene approvato, verrebbe da dire: finalmente, ma non è proprio così, il testo di Monica Cirinnà (PD) sulle unioni civili. Il ddl, dovrebbe equiparare tutte le famiglie: quelle, chissà perchè considerate normali, da quelle tanto criticate "gay". Il testo nasce chiaramente con tanti piccoli punti dove in verità la discriminazione c'è ed esiste, siamo ancora troppo lontani, la nostra testa è vincolata ad un atteggiamento omofobo che in realtà, facendo un pò di studi ed acculturandosi quel tanto che basta appartiene ai tempi "moderni" tempi non tanto "civili", forse tecnologici ma sicuramente privi di qualunque apertura.

L’estensione del matrimonio, dall' art. 3 è stato graziosamente tolto ogni riferimento al matrimonio, ovvero l'unione tra due persone, o esseri umani, o soggetti..E come se la sono giostrata la cosa: semplice una serie di infiniti articoli su doveri e diritti (che non è che poi tra le coppie "normali" vengano tanto rispettati...ma va da sè..si è normali..tutto è concesso!!)..Quindi sarà possibile emendarlo attaccando, sostituendo, ecc..ecc. tutti i singoli diritti.... per esempio la reversibilità della pensione, tanto temuta da Alfano, Malan e Brunetta, pare che graverà sui costi.....ma i signori ministri, deputati...sanno quanto pesano loro non solo sui costi..ma proprio sugli italiani? Altro argomento, pare pruriginoso: l'adozione.....perchè? Non comprendo e non riuscirò a comprendere il perchè l'adozione, spesso molto facile, basta conoscere bene qualcuno al tribunale dei minori ed essere importante o utile, anche se la coppia "normale" è inadeguata beh...ma certo... Non si capisce perchè i bambini non debbano trovare normale due papà o due mamme....certo se noi genitori siamo stupidi, omofobi ed ignoranti..i bambini diventeranno "omofobi" ed anche razzisti..quindi.....si andrà perdendo sempre di più la "civiltà" di cui andiamo fieri......e si continua a scendere in piazza....per la famiglia ma contro la famiglia...(Domanda ma a quelli che stanno sempre in piedi non fanno male i polpacci?)


Riccarda Balla

0 commenti:

Posta un commento