BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

lunedì 8 giugno 2015

FREE-ITALIA: GUIDA AL RISPARMIO CONSAPEVOLE

In un'Italia massacrata dalla crisi, con seri dubbi per quanto riguarda il futuro lavorativo di moltissimi giovani, si capisce come l'unica via d'uscita per molti sia quella di massimizzare le possibilità di risparmio.
L'introduzione di comportamenti responsabili in tema di risparmio nella comune vita famigliare può contribuire a dare respiro in questi momenti Bui e fa benone anche all'ambiente. Ecco allora che noi di FREE-ITALIA proponiamo una guida sul risparmio consapevole.



GESTIONE DELLE SPESE
FREE-ITALIA consiglia di predisporre mensilmente un bilancio preventivo delle principali spese da sostenere (affitto, utenze, mutuo; )


ACQUISTI
Per quanto riguarda la spesa settimanale, il primo consiglio è quello di scegliere i supermercati con le offerte più convenienti per i prodotti che si necessitano. Ricordandosi di predisporre una lista dei prodotti da acquistare prima di entrare evitando acquisti impulsivi e non preventivati (consiglio utile in tutti i campi).
Per quanto riguarda la frutta e la verdura è consigliabile sempre acquistare prodotti di stagione e possibilmente a km zero, ovvero prodotti locali che non necessitano grossi spostamenti per giungere dal campo al nostro carrello . Ricordiamo che sempre per l'acquisto di prodotti agroalimentari è possibile risparmiare sia ricorrendo ai gruppi di acquisto presenti su internet, sia acquistando direttamente in azienda agricola che coltivando il proprio orto a distanza.
Un ulteriore possibilità può essere il ricorso ai mercati degli agricoltori in città, i cosiddetti farmers markets


RISPARMIO ACQUA
consigliamo di bere l'acqua del rubinetto invece di quella in bottiglia, se non sussistono particolari controindicazioni. Per Quanto riguarda l'igiene personale, Lasciare il rubinetto Chiuso mentre ci si lava la faccia e le mani porta ad un consumo (spreco) di acqua di 4800 litri annui. Per maggiori info LEGGETE QUI



GESTIONE ELETTRODOMESTICI
Il primo consiglio è assolutamente quello di utilizzare dispositivi taglia stand by, oppure abituarsi a staccare la spina degli elettrodomestici quando non sono utilizzati. Anche la scelta di elettrodomestici parsimoniosi nei consumi è assolutamente un comportamento di risparmio responsabile. Per questo motivo FREE-ITALIA consiglia di scegliere elettrodomestici di classe A+. Noi abbiamo speso più di una parola sull'ottima guida di Legambiente per quanto riguarda gli elettrodomestici, ovvero la EcotopTen. 
Capitolo Climatizzatore. FREE-ITALIA consiglia di usare con parsimonia il termostato della temperatura della climatizzazione invernale, tenendo presente che per aumentare di un grado la temperatura ambiente il consumo aumenta del 7% (la temperatura consigliata è 20° circa). Un secondo consiglio è leggere 
LA NOSTRA GUIDA.

CASA E VIAGGI
FREE-ITALIA consiglia, se possibile, l'installazione di infissi con doppio vetro termoisolante per diminuire la dispersione termica. Per quanto riguarda i viaggi, invece, il consiglio è quello di programmare programmare le vacanze e i viaggi in anticipo per valutare e acquistare le offerte low-cost.

IN FARMACIA
Il consiglio è molto semplice ovvero quello di farsi prescrivere dal medico e richiedere comunque al farmacista la fornitura del farmaco equivalente. Ricordandosi di farsi rilasciare lo scontrino con indicato il codice fiscale per avere diritto alle detrazioni fiscali del 19%.
Per i comuni farmaci da banco invece il consiglio è quello di rivolgersi alle parafarmacie presenti nei supermercati


BOLLETTE E SERVIZI 
Per quanto riguarda l'energia elettrica e il gas, la liberalizzazione del mercato offre molte possibilità di risparmio, trovando la tariffa più adatta alle proprie esigenze di consumo. Un ottimo servizio è sicuramente il Trova Offerte messo a punto dall'Autorità per l'Energia e il Gas che permette di confrontare le principali offerte presenti sul mercato sulla base dei propri consumi stimati.
Anche per i servizi bancari e finanziari esiste un servizio molto utile per i consumatori,messo appunto grazie alla collaborazione delle stesse associazioni consumatori, ovvero il consorzio Pattichiari.
 
ALLA GUIDA
costi dei carburanti incidono molto sui bilanci delle famiglie. Uno stile di guida appropriato (ecodriving) abbinato a controlli periodici dello stato della autovettura, possono portare però a grandi risparmi nel portafoglio.
Un ulteriore consiglio di risparmio è ovviamente quello di prevedere l'utilizzo dei mezzi di trasporto pubblico soprattutto per i trasferimenti in città 

0 commenti:

Posta un commento