BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

lunedì 18 maggio 2015

UN' IPOCRISIA TUTTA SICILIANA...Gioia...tesoro...amore...


Gioia....Tesoro.. Amore...cuore mio...

Parole che perdono il loro reale significato per l'abuso ipocrita di cui se ne fa..


Iniziamo da "gioia"..si presuppone che venga detto nel momento in cui tu hai regalato un momento di felicità..no viene usato a 360° sono tutte e tutti gioia,  cosa significa? Significa che per evitare eventuali confusioni che potrebbero portare a problemi anche in famiglia..non utilizzi i nomi propri..ma sempre "Gioia"....è un modo per metterti al sicuro da un lato e dall'altro regalare un' illusione...

Tesoro, amore cuore mio e sempre l'immancabile Gioia!.....beh...molto utilizzate anche a livello politico-sindacale....tesoro, stai tranquillo, il sindacato non vi abbandonerà, gioia mia sto mandando avanti la vertenza, amore, tesoro, gioia, cuore......tranquillo....che ....ti sto fregando..

Il politico che abusa di esse e tu..povero illuso torni a casa e dici: é stato affettuosissimo, gentilisissimo. mi ha preso a cuorissimo...vedrai che mi aiuterà a trovare un posticino di lavoro....

Cuore, amore tesoro.....non sarà assolutamente così...se tu non sei un "qualcuno" e o se non porti "qualcosa"...in verità verrai abbandonato alla tua disperazione però.....con grande "amore!"

Tesoro...mi viene da dirlo solo in pochi momenti e lo dico sempre in un momento in cui mi si tira su d'umore o mi arriva una sorpresa ...e viene proprio dalle viscere...

Amore...beh...ancor più raramente..ed è più facile che sia riservato al cane o al gatto...

Questo abuso fa perdere loro il vero senso ovvero quell'inclinazione profonda nei confronti di qualche cosa o qualcuno,  

Insomma vieni mandato a quel Paese, ti si prende a colpi di machete ma...con grande melensa dolcezza!

preferisco "scimunita"...purchè  mi sia riservato .....


Riccarda Balla






















0 commenti:

Posta un commento