BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

domenica 17 maggio 2015

QUANDO IL CORAGGIO FA PAURA....


Quando il lercio che ci circonda ti può colpire ed ha  tutto l'interesse a farlo perché l'agire magari un pò contro le regole ma con uno scopo di esclusivo risultato finale di fare qualcosa di buono per la comunità dà molto fastidio al lercio suddetto che invece agisce secondo e solo i suoi interessi personali, in questo nostro mondo, dove l'illegalità esiste ma viene considerata a seconda dell'importanza o meno dei soggetti più o meno punibile..se non addirittura applaudita.

Si verifica delle volte, per colpa di una burocrazia assolutamente devastante per le iniziative ma un utile tornaconto per chi la gestisce,,,burocrazia fatta da balzelli, mazzette ed "amicizie"...che chi vuole e deve premiare delle iniziative di buona , ottima ed onesta fattura. debba agire seguendo delle regole non corrette ma imposte appunto da un sistema corrotto..mettendosi comunque a rischio e con coraggio perchè appunto le regole non esistono per la corruzione ma stranamente si nel caso di un agire obbligato  per arrivare a creare una cosa buona perchè imposto da un sistema corrotto, tale sistema diventa improvvisamente attento...perchè sano? no..solo perchè con questa tattica nasconde le proprie invereconde schifezze..e come agiscono i corrotti insieme ai corruttori? Iniziando con velate minacce anonime, lettere....iniziando così un'azione  psicologica che a seconda della persona..può causare marce indietro o se è una persona veramente onesta e seria (qualcuna c'è)..non si lascia impaurire e continua sulla sua strada..con coraggio...affrontando anche delle destabilizzazioni famigliari...ma certo e sicuro che il risultato finale è premiare chi vale perché certo che quando qualcosa di buono viene fuori..va aiutato e fiero perché acquisisce rispetto verso se stesso
in primo luogo e perchè forse un 'iniziativa buona che esce fuori dal fango  potrebbe essere la continuità verso un mondo più pulito. E così chiunque va contro il sistema...è vittima di minacce...non importa il posto che occupi...è l'andare contro un sistema consolidato da politica, mafia finanza...nel grande e o nel piccolo dai fastidio.. così si mettono sotto scorta i bambini...si mettono dubbi in famiglia...cammini per strada...sapendo che ti è arrivata la minaccia di essere preso a botte...ma si continua....l'unica è continuare a testa alta...in realtà la minaccia non ti spaventa...ti spaventa il tuo eventuale cedere...ma non accadrà!

Riccarda Balla

0 commenti:

Posta un commento