BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

giovedì 28 maggio 2015

Gli impresentabili

Ecco i 31 impresentabili candidati alle Regionali di domenica. Ce ne davvero per ogni gusto: indagati, condannati, arrestati, estremisti di destra ed ex di tutto.

– VINCENZO DE LUCA Partito democratico CAMPANIA: È stato condannato in primo grado per abuso d’ufficio
– MARCO NONNO Fratelli d’Italia CAMPANIA: Condannato a 8 anni in primo grado per devastazioni durante la rivolta di Pianura
– RAFFAELLA PAITA Partito democratico LIGURIA: Per l’alluvione è indagata per mancata allerta, omicidio e disastro colposo
– A. POLI BORTONE Forza Italia PUGLIA: A processo per abuso d’ufficio e peculato. Udienza fissata il 10 luglio
– GIAN MARIO SPACCA Forza Italia MARCHE: Indagato per peculato, avrebbe speso illecitamente i soldi del gruppo
– FRANCESCO ACQUAROLI Fratelli d’Italia MARCHE: Accusato di concorso in peculato assieme all’allora capogruppo Pdl
– SERGIO NAPPI Lista Caldoro CAMPANIA: Rinviato a giudizio per truffa nel processo “rimborsopoli” in Regione
– GENNARO SALVATORE Lista Caldoro CAMPANIA: Anche la tintura per i capelli nei rimborsi pubblici. È stato rinviato a giudizio
– PIETRO DIODATO Nuovo Centrodestra CAMPANIA: Il consigliere regionale uscente è rinviato a giudizio per peculato
– PIETRO FOGLIA Nuovo Centrodestra CAMPANIA: Per il presidente del Consiglio regionale è stato chiesto il rinvio a giudizio per peculato
– ENRICO ROSSI Partito democratico TOSCANA: Indagato per falso ideologico nell’inchiesta sulla Asl di Massa
– UGO DE FLAVIIS Nuovo Centrodestra CAMPANIA: Rinviato a giudizio per peculato per l’inchiesta sui rimborsi pubblici in Regione
– GENNARO CASTIELLO Noi Sud CAMPANIA: Consigliere comunale di Napoli, indagato per voto di scambio
– ALBERTO GAMBINO Fratelli d’Italia CAMPANIA: Indagato per concorso esterno in associazione camorristica
– PAOLO ROMANO Nuovo Centrodestra CAMPANIA: Indagato per tentata concussione per la nomina di un manager all’Asl di Caserta
– SANDRA LONARDO Forza Italia CAMPANIA: Imputata in due processi per le presunte clientele Udeur, nomine Arpac e Sanità
– FERNANDO ERRICO Nuovo Centrodestra CAMPANIA: È un ex mastelliano, a processo per le presunte clientele dell’Udeur
– MASSIMO IANNICIELLO Forza Italia CAMPANIA: Rinviato a giudizio per peculato per l’inchiesta “rimborsopoli” in Regione
– GENNARO CINQUE Forza Italia CAMPANIA: Ex sindaco di Vico Equense, condannato in primo grado per tentato abuso d’ufficio
– GIUSEPPE GALASSO Forza Italia CAMPANIA: Richiesta di rinvio a giudizio per la mancata bonifica dell’Isochimica
– LUCIANO PASSARIELLO Fratelli d’Italia CAMPANIA: Indagato nell’inchiesta della Dda di Cagliari sul riciclaggio dei soldi del clan dei casalesi
– ENRICOMARIA NATALE Campania in Rete per De Luca CAMPANIA: Discusso per il padre, presunto prestanome del clan Schiavone
– ATTILIO MALAFRONTE Campania in Rete per De Luca CAMPANIA: Coinvolto in un’indagine sui loculi nei cimiteri. Nell’armadio gli fu trovato un fucile calibro 12
– TOMMASO BARBATO Campania Libera per De Luca CAMPANIA: Indagato per voto di scambio da un anno, avviso chiusura indagini del 16 giugno 2014
– FABIO LADISA Popolari per Emiliano PUGLIA: Rinviato a giudizio per furto aggravato, tentata estorsione e truffa
– MASSIMILIANO OGGIANO Oltre con Fitto PUGLIA: Imputato per associazione mafiosa, corruzione elettorale. Assolto in primo grado
– ENZO PALMISANO Movimento politico per Schittulli PUGLIA: A processo per corruzione, associazione a delinquere e truffa. Prescritto in appello
– GIOVANNI COPERTINO Forza Italia PUGLIA: Imputato per corruzione, prescritto in primo grado, in attesa dell’appello
– MARCO SCAJOLA Forza Italia LIGURIA: Il nipote dell’ex ministro Claudio coinvolto nell’inchiesta spese pazze in Regione
– ARMANDO EZIO CAPURRO cambia per Paita LIGURIA: Indagato per spese pazze, inchiesta che riguarda i rimborsi pubblici in Regione
– MASSIMO DONZELLA Partito democratico LIGURIA: Il vicepresidente del Consiglio regionale uscente è indagato per peculato.
A questi bisogna aggiungere i consiglieri uscenti in Liguria che chiedono ai cittadini il rinnovo della fiducia nonostante il coinvolgimento nell’inchiesta sulle spese pazze, 27 i coinvolti.
Pd: Michele Boffa, Antonino Miceli, Renzo Guccinelli, Mario Amelotti, tesoriere del gruppo.
Forza Italia: Marco Melgrati, Luigi Morgillo (ora in Liguria Libera), Matteo Rosso (ha lasciato il partito per sostenere Edoardo Rixi, ex candidato alla presidenza della Regione per la Lega).
Ncd: Gino Garibaldi, Franco Rocca, Alessio Saso.
Lega Nord: Francesco Bruzzone, Edoardo Rixi, Maurizio Torterolo.
Udc: Rosario Monteleone e Marco Limoncini.
Il consigliere Ezio Chiesa, che sosteneva la lista del presidente Burlando, ora in Liguria Cambia.
Gli altri: Aldo Siri della Lista per Biasotti, gli ex Sel Matteo Rossi e Alessandro Benzi (quest’ultimo oggi nel Gruppo misto), l’ex Idv ed ex Sel, poi dimessosi, Stefano Quaini, le ex Forza Italia Raffaella Della Bianca (oggi Gruppo Misto) e Roberta Gasco, la ex Idv Marilyn Fusco

0 commenti:

Posta un commento