BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

martedì 12 maggio 2015

Cara CGIL & C. da che parte stai?

Rimango sconcertato… senza parole… mi sono sempre chiesto ma i sindacati italiani e soprattutto la CGIL da che parte stanno?
Dalla parte dei pensionati, anche quelli con ricchi assegni mensili, sicuramente la CGIL basta guardare i loro iscritti…
Di quelli che andavano in pensione a 54 anni, a 50, anche a 45… questi ha difeso la CGIL per decenni…
Adesso che i buoi sono scappati, grazie a lor signori, che fanno? Chiudono la stalla… no anzi… protestano… contro loro stessi, direte voi, no contro la classe politica al governo… composta da sempre da pezzi importanti di CGIL, CISL e Uil…
Adesso l’INPS ci informa che si creano posti di lavoro, pochi … troppo pochi, ma meglio di niente e loro cosa fanno? Protestano… è un regalo alle aziende, a Marchionne….
Scommetto che protestano perché tra questi nuovi posti di lavoro non ci sono i loro figli… ( come fanno da sempre…).
E come se gli avversari di Obama lo attaccasero perché le cifre ammettono la creazione di nuovi posti di lavoro durante la sua amministrazione ( da sbellicarsi… ma i pazzi li abbiamo solo in Italia… e i furfanti).
Dicevo da che parte sta la Cgil… sicuramente non da chi cerca lavoro…

die fackel

0 commenti:

Posta un commento