BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

venerdì 22 maggio 2015

Aspettando Gondrand

Leggo una notizia a caso in un giorno a caso: “Soldi riciclati all'estero, Umberto Bossi rinviato  a giudizio a Genova con ex tesoriere Belsito”…
Ma non era “Roma ladrona la lega non perdona”? Ora diventata “Lega ladrona Roma non perdona” (suona anche meglio…)
Ancora, leggo : “Già distrutti alcuni monumenti, l’Unesco afferma che bisogna difendere il patrimonio culturale dell'umanità”…
Subito ho pensato: ecco incolpano l’ex ministro bondi per i crolli di Pompei … l’incuria per molti decenni dello stato italiano verso i monumenti e siti archeologici (pensiamo solo ai mosaici di Piazza Armerina…che tristezza!)…
E invece no! Ce l’hanno con l’Isis… che uccide e distrugge…loro… noi no (a volte si, a volte no)…
Penso che questa politica italiana, questi nostri amministratori (vedi dalle nostre parti i vari scandali, ultimo il bio-cluster, che significa? Azz ne so! Si dice così… è la moda… l’inglese di oggi è diventato il latinorum di Manzoni…); dicevo tutti questi signori più che in carcere o altro come leggiamo nei commenti, li vorrei vedere su un lettino da uno psicanalista…
Ecco la politica italiana tutta necessita di andare in analisi… o al limite “un giorno Gondrand passerà col camion giallo porterà via tutto quanto e poi più niente resterà del nostro mondo” (PAOLO CONTE)
Ecco sto aspettando i grandi camion Gondrand, arriveranno prima o poi…
die fackel



0 commenti:

Posta un commento