BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

lunedì 30 marzo 2015

Palermo....La città della "legalità'" ....Ore 12.00 ..

A distanza di alcuni mesi vi racconto una vicenda a me successa:
l'incappare alle ore 12.00 in una corsa clandestina...naturalmente avendo sbagliato strada mi sono cacciata con la macchina in una sorta di budello...vengo fermata da due uomini genere "molossoide" mentre davanti a me chiudeva l'accesso ad una piazza una moto ape di traverso..

Guardo, con finestrini chiusi i due soggetti che con grande attenzione mi fissavano...all'inizio pensai ad un incidente..poi per darmi un tono aprii un pò il finestrino elargendo sorrisi e cercando di capire...dopo alcuni minuti, di reciproci sorrisi...sento dei rumori...nel frattempo la piazza si era riempita di gente che correva, gridava..per gente intendo uomini, donne, ragazzini, bambini...poi un rumore sordo lontano...come di tamburi, pensai ad una piccola processione...sempre più vicino...aprono la pista dei ragazzini in motorino...aumentano le urla di incitamento, no non  era una processione...arrivano velocissimi dei cavalli,  giro della piazza in maniera vorticosa, (versione locale del Palio), le grida aumentano. imboccano una strada più larga..e nel giro di pochissimi minuti , tutto silenzio, tutti scomparsi, anche gli energumeni accanto alla macchina..mi fiondo verso la strada imboccata dai cavalli...incredibile ma vero..più nulla...
Questa Palermo ore 12.00....

Riccarda Balla

0 commenti:

Posta un commento