BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

lunedì 16 marzo 2015

Palermo: Vento...vento....e tutto vola......

Quando Palermo viene battuta dai venti: Scirocco, Maestrale, Tramontana, cosa che capita assai sovente, è tutto uno  svolazzare di spazzatura, diciamo che anzichè stormi di colombe svolazzano stormi di piatti di carta, bicchieri, , cartine e cartuzze...Dato positivo? forse si:
 poichè ieri sulla spiaggia di Mondello c'erano abbandonati così, come fiori di campo....piatti e bottiglie, sacchetti  di nylon....forse almeno la spiaggia ne guadagnerà... Ma...scusate? tutta la spazzatura in spiaggia chi accidenti l'ha lasciata??? I palermitani, che come loro sana abitudine predicano bene ma razzolano male. Mentre la sabbia svolazzante coprirà gli olezzanti bisogni lasciati da cani i cui padroni certamente non sono di razza.
A queste "sciocchezzuole" si aggiungono rami di alberi, che sconoscono le potature, magari anche i proprietari di ville con giardini potrebbero evitare che i propri alberi diventino un attentato...eh? che ne dite?
I cartelloni pubblicitari....che fanno pubblicità direttamente sui cofani delle macchine....
Per non parlare dei balconi.....che tra vasi, utensili, pensili, e chi più ne ha più ne metta...( è il caso di scriverlo).. su questi balconi......sono in realtà dei veri e propri ripostigli...quando il vento arriva...beh diciamo che assomiglia un pò a Mary Poppins, la maniaca dell'ordine...con la differenza che la nostra Mary Poppins scaraventa a destra, a manca, in alto ed in basso tutto ciò che trova...senza guardare se uccide qualcuno...
Riconosco, sono ripetitiva ma dico ed insisto sempre sul fatto che la città, così come uno Stato è fatto dai cittadini, che sono potenzialmente un vero esercito che potrebbe smetterla di continuare a far andare avanti sempre gli stessi farabutti, farsi governare sempre da loro, Quando leggo frasi del tipo: 
l'Amministrazione non ci rappresenta, la Regione non ci rappresenta, il Governo non ci rappresenta...i sindacati non ci rappresentano, la politica non ci rappresenta....una lunga serie di tic e di starnuti prendono il sopravvento sulla mia proverbiale calma.... perchè sono lì? grazie a chi sono lì?..perchè continuano a rimanere lì? e chè diavolo!!! Ma....non vi nascondete....il danno è per colpa nostra...ed  ognuno per il proprio interesse personale, sotto, sotto poi gli strizza l'occhio...altrimenti a quest'ora starebbero anche loro svolazzando con i piatti di carta che i cari palermitani lasciano sulla spiaggia (ciò comunque vale per tutti gli italiani che decretano che essi non ci rappresentano...)

Riccarda Balla

0 commenti:

Posta un commento