BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

lunedì 12 gennaio 2015

vecchio articolo..riveduto ed aggiornato...così va il mondo...stiamo cadendo tutti!


Accogliamo i profughi, piangiamo per loro, ci arrabbiamo per loro, sono e siamo vittime delle mafie mondiali, si del grande unico fungo velenoso che è la MAFIA MONDIALE, siamo tutti schiacciati, lentamente, inesorabilmente ci stanno triturando.
. alla fine cosa rimarrà a tutti, compresi loro? Il deserto, croci e fosse comuni. Ma ritorniamo all'inizio: accogliamo i profughi...ma l'italia è un Paese produttore di armi, da sempre, importiamo profughi ed esportiamo armi...un mercato niente male!! Si scende in Piazza per protestare contro la guerra, scusate le "guerre", sono continue ininterrotte, ovunque....siamo ben strani...perchè non bloccare le fabbriche che producono armi? Semplice, sono le uniche rimaste che danno lavoro, che portano soldi, le uniche in attivo, la gramigna tiene, mentre i fiori all'occhiello dell'industria italiana sono scappati tutti.
Poi, nel mio piccolo, nel mio quotidiano penso: ma di cosa ci si stupisce quando all'interno del nostro vivere quotidiano, la violenza è una costante, che per un cassettone ci si ammazza fra fratelli? L'unico essere, su questa terra, dotato di un cervello malato è l'umano, prova invidia, gelosia, ricco di egoismo ed egocentrismo. Poi c'è l'uomo (quello che ragiona prima con i genitali e poi con il briciolo di cervello), a cui manca una costola, è l'unica cosa che mi piace di questa favola, e si vede, si sente....è incompleto...lo dimostra nella sua vigliaccheria, nella sua violenza che non riesce a gestire, e poi gli manca l'istinto che solo una donna può avere....il rispetto per la vita degli altri (ovvio non mancano l'eccezioni).
Ma torniamo alle guerre, da sempre c'è la guerra ovunque, e nulla si può fare, sperare in un'evoluzione della specie, dubito...tentare d'insegnare ai figli ed alle generazioni future (se ne rimarranno), il rispetto, la tolleranza, scrollare da loro le imposizioni religiose riscritte da uomini (quelli senza costola) con le loro debolezze, che sono tra le più razziste e violente? Per insegnare questo dovremmo essere così bravi da fare autocritica...Ma non siamo così bravi.
Combattere contro i poteri fortissimi? beh..non sarebbe male, voltare le spalle ai mercati delle vacche e dei porci, ovvero il potere della politica, lavorarli ai fianchi, non avere timore, non avere interessi personali, aborrire la corruzione e non farsi corrompere, fare i puri ma vendersi come puttanelle da 4 soldi ...utopie....perchè alla fine dopo le lacrime torniamo tutti a rassicurarci che il nostro giardinetto non venga toccato....far finta di non vedere.....non vedere le bambine imbottite di tritolo....non vedere l'Isis....non vedere...i missili.....non vedere....non vedere..ma giudicare...sempre e solo giudicare....giudicare che cosa? I grandi imbrogli del web? no...al web crediamo tutti...nessuno sa scremare....sentirci vittime insieme alle vere vittime? Troppo facile...sparare a zero su chi i media ci dicono di fare da cecchini? Tutti lo fanno..per poi ritrattare il giorno dopo..... credere alle tante bugie perchè fa comodo...alzare la testa come dei giustizieri...anche questo è troppo facile....io sono charlie...io sono la palestinese...io sono Visnù....io sono nigeriana...è una grande ipocrisia...IO sono Riccarda Balla..punto e basta, con tutti i suoi limiti, incertezze ed ignoranza...ma non posso essere altri.....come gli altri non possono essere me...perchè ? Perchè provo schifo, ribrezzo ..per le nefandezze, provo orrore, provo disgusto....ma Riccarda Balla non ha la bacchetta magica per cambiare un mondo che da sempre va come i potenti vogliono...a chi non hanno fatto comodo i potenti??? se a te..nel tuo piccolo di persona "giustizialista" qualche potente ti offrisse il posto buono di lavoro? diresti no??? sii sincero....sii sincero"! Siamo parte di Stati che sopravvivono grazie ai potenti...vergogna o meno...ne facciamo parte..... Riccarda Balla

0 commenti:

Posta un commento