BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

lunedì 22 dicembre 2014

Passeggiata tra i sassi del lessico

Inizio lietamente, fischiettando una marcetta quando m'imbatto in un "SALVE"...Salve? Siamo sicuri che si spari a salve? C'è per caso nei pressi un campo di tiro al piattello?....mah...Buongiorno!...SALVE! Buongiorno!!!!! E proseguo, un pò stizzita, mi manca il buongiorno di risposta...fischietto un blues....e ...oh..nuovamente... Buongiorno, come sta? TUTTO A POSTO!...tutto a posto???, certa di questo? Perchè, prima i piedi erano al posto del cervello? NOOO..TUTTO A POSTO! Resto in attesa, piedino che nervosamente batte al suolo, lombrico che cerca disperatamente un elmetto....cosa aspetto..un " TUTTO A POSTO,GRAZIE E LEI? Bene, Grazie!, ... nulla silenzio e mi rimane lì sulla punta della lingua....continuo,
un passo dopo l'altro,  penso di fischiettare una samba... nulla... le note sono quelle di un ritornello di Gigi D'Alessio, inizio a pensare che non è una passeggiata ma  una vera e propria sudata sfacchinata...
Seguito nel mio cammino, spero nell'agognato silenzio e di riuscire a fischiettare la samba, ma non sono sola....in un impeto di gentilezza chiedo: Desideri un caffè? OK! ok???? Ma io ti metto ko!!  NO OK! Proprio ko..ti sbatto al suolo! ma pazientemente attendo...il solito Grazie...non  fischietto più,  sibilo....quando vengo colpita alle spalle da un machete...CHE C'HAI LO ZUCCHERO DI CANNA?
Che c'ho???' Per caso non ho lo zucchero di canna!!! non ho! So che sto seriamente pensando di buttarmi giù al quinto dirupo,non fischio, non sibilo, emetto sbuffetti di fumo dalle narici....quando, mi giunge alle orecchie un: CHE NE DICI SE ANDIAMO  IN GIRO CHE DEVO FARE UN REGALO?
.....Raccolgo le orecchie da terra....mi giro...con calma olimpica rispondo: "Andassimo.....Dovrei.....Dirupo.... Saluto con  un Non a Salve ma con Proiettile...fischiettando una marcia funebre...

Riccarda Balla

"La parola è fondamentale, dobbiamo recuperarla, con una parola possiamo amare e distruggere ed essere letali come un'arma".



0 commenti:

Posta un commento