BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

mercoledì 3 dicembre 2014

L' Italia : un grande futuro dietro le spalle

Che l’Italia stia attraversando da anni una crisi economica è chiaro a tutti, gli indicatori (PIL, deficit pubblico ecc..) lo confermano così come i vari rapporti (Istat, Censis, Svimez ecc.).
Ma è altresì vero che non si tratta solo di una crisi economica ma di una più profonda mancanza di progettualità, di futuro per così dire, vale a dire ancora oggi gli enti preposti a governarci non elaborano politiche sul lavoro, sull’impresa, seguendo le traiettorie di sviluppo internazionali; siamo chiusi nel nostro orticello a farneticare su cose assurde e di poca importanza, come la guerra sull’art. 18 dello statuto (che riguarda numericamente pochi, che interessa solo ideologicamente una parte politica-sindacale e l’altra, che non incide nello sviluppo dell’impresa italiana ecc..).
Intanto il mondo va avanti, il mondo sviluppato affronta la crisi e noi alziamo bandiera bianca… abbiamo un tesoro di beni archeologici, un paese ricco di cultura, di territori famosi nel mondo, ma… non interessa!
Rubriche aperte sui peli del Papa, cantava Battiato… ecco siamo così, e se non cambiamo, se non progettiamo il futuro, se non diamo spazio ad un nuovo modo di intendere il lavoro, i rapporti di lavoro, ecc.. rischiamo di morire, nella migliore ipotesi di lasciare macerie ai nostri figli…

gippi

0 commenti:

Posta un commento