BENVENUTI SU ITALIA-LIBERA

domenica 9 novembre 2014

Riflessione su Libertà e sicurezza

L'opposizione tra la libertà e la sicurezza è attualmente una delle tematiche maggiormente discusse nell'ambito della filosofia, della sociologia, della politica e della psicologia.  
Per semplificare un pò l'argomento, si può dire che per natura e molto spesso nella società la libertà (intesa in senso totale ) si scontra con la sicurezza, e di questo se ne ha la prova tutti i giorni... 


Nella società contemporanea c'è un dominio della prima, ed infatti viviamo in quella che può essere definita l'era della "precarietà totale", precarietà che interessa ormai tutti gli ambiti della vita, da quello lavorativo a quello sociale,sentimentale e così via.

Ovviamente, sia una società fondata sulla preferenza della libertà sulla sicurezza che viceversa, hanno dei grossi limiti.

Parlando al presente, ciò lo si può facilmente constatare.

Difatti, alle caratteristiche positive di una "società libera" com'è la nostra, si accompagnano effetti indubbiamente negativi come il predominio dell'egoismo, l'aumento vertiginoso delle diseguaglianze (sociali,economiche e non ), la mancanza di solidarietà e l'incertezza eretta a norma.

Come soluzione a questi problemi, bisognerebbe far sì che ci si evolva verso una società dove libertà e sicurezza ( o stabilità ) non siano così opposti, e si valorizzi gli aspetti migliori di entrambe queste caratteristiche.

0 commenti:

Posta un commento